Home Running News Nuova maratona per il cinquantenario Aias

Nuova maratona per il cinquantenario Aias

0

Nuova maratona per il cinquantenario Aias

È la nuova iniziativa in programma per lunedì 9 aprile 2012, giorno di Pasquetta: la prima Maratona del 50° Aias, voluta e organizzata da Aias, Club Supermarathon Italia, Uisp di Bologna, Comitato Organizzatore Strabologna e Vivicittà. Alla maratona sulla distanza classica dei 42,195 km, sarà affiancata una mezza Maratona e una 8 ore; dunque tre traguardi con tre classifiche distinte. Le gare si svolgeranno su un circuito all’interno dei Giardini Margherita di Bologna. La manifestazione, nata per celebrare il 50° anniversario dell’Associazione Aias, è a totale scopo benefico.

L’Aias è l’Associazione Italiana Assistenza Malati Spastici, nata a Bologna nel gennaio del 1962. Il suo obiettivo è di assicurare e promuovere il diritto delle persone in situazioni di handicap ad una vita integrata nella comunità sociale. A Bologna l’Aias in cinquant’anni ha concretamente aiutato bambini con problemi e le loro famiglie, con azioni e interventi quotidiani tangibili di continua assistenza e sostegno nella formazione di tanti piccoli, ragazzi e adulti, preoccupandosi del loro reintegro nella comunità sociale. Non si perseguono profitti, ma ogni risorsa viene destinata dall’Associazione alla realizzazione della sua “mission”. L’impiego di ogni finanziamento ricevuto viene documentato con trasparenza. L’Aias di Bologna si appresta nel 2012 a celebrare il suo 50° compleanno raddoppiando le attività e i suoi interventi concreti con un calendario di iniziative.

Il Club Supermarathon Italia, che ha sede legale proprio a Bologna, non poteva rimanere indifferente alle azioni che questa Associazione svolge nel territorio, avendo lo stesso Club per natura e nello statuto l’aiuto volontaristico verso realtà bisognose. Questa era la volontà di Sergio Tampieri, il compianto Presidente ideatore del Club, volontà che prosegue anche sotto la direzione dell’attuale Presidente, il bolognese Gianfranco Gozzi.

Per la realizzazione di questa importante iniziativa è sceso in campo direttamente il Comitato di Bologna della Uisp, l’ente di promozione sportiva più conosciuto in Italia e che ha nel suo statuto la promozione dello sport ovunque e per chiunque, quindi un diritto non solo per i più dotati, ma anche per i meno talentuosi, poiché le differenti abilità sono occasione di crescita sociale ed umana.

La manifestazione ha carattere benefico: saranno devoluti 5 Euro per ogni iscritto alle varie prove in programma, e la somma raccolta sarà utilizzata dall’Aias per la realizzazione del progetto “Laboratori Polifunzionali per giovani disabili – Officine dei ragazzi”. Le quote di iscrizione fino al 31 dicembre sono le seguenti: Mezza Maratona 8 euro; Maratona 20 euro (convenzione Club e Nobili: 18 euro); 8 ore 23 euro. Le quote di iscrizione dovranno essere versate alla Uisp di Bologna secondo le modalità specificate sul regolamento consultabile e scaricabile dai siti http://www.uispbologna.it/ e http://www.clubsupermarathon.it/

Denise Quintieri –Ufficio stampa