Home Running News Nuovo percorso per la mezza di Verona

Nuovo percorso per la mezza di Verona

0

Nuovo percorso per la mezza di Verona

 

Il percorso che Veronamarathon Eventi propone per la quinta edizione della Giulietta&Romeo Halfmarathon vuole essere un mix tra servizi di alto livello dedicati al concorrente e una visita nella storia millenaria di Verona. La logistica di partenza nell’area Stadio/Palasport permette di usufruire di ampi parcheggi collegati velocemente alle grandi vie di comunicazione e spazi coperti per le operazioni pregara in vicinanza della partenza. Il percorso, nella prima parte molto veloce e su strade ampie, è stato studiato per permettere agli oltre 5.000 partecipanti previsti di disporre degli spazi idonei per poter trovare in tempi brevi e senza difficoltà la propria velocità di crociera, il tutto aiutato dai numerosi pacer che il comitato organizzatore metterà a disposizione.
Il primo giro, lungo circa 13 km, all’interno di Verona, porterà gli atleti a transitare già nei primi chilometri a fianco dell’anfiteatro romano (attorno al km 3) per poi proseguire nell’inedito passaggio nella Porta Vescovo e circa al km 7 in zona Teatro Romano e Ponte Pietra. Da qui su strade molto scorrevoli attraverseremo il quartiere di Borgo Trento e il cuore del Carnevale Veronese transitando attorno al km 10 a Porta San Zeno, sede del Comitato Benefico del Bacanal Del Gnoco che da oltre 500 anni organizza il carnevale più antico d’Italia. Si ritorna poi in zona Stadio ed il percorso si inserirà nel cuore di Verona, con gli ultimi 7 km che saranno un susseguirsi di bellezze: Porta Palio, la Basilica di San Zeno il Ponte Scaligero , Porta Borsari, il Duomo, Piazza dei Signori, Piazza delle Erbe vi accompagneranno in fantastici scenari che faranno da preludio all’arrivo in Piazza Brà, con l’attraversamento dell’Arena negli ultimi metri di gara.
Un percorso tra arte e storia che permetterà agli agonisti di ottenere grandi prestazioni cronometriche e a tutti gli amatori di correre e divertirsi in uno scenario unico al mondo. Il via domenica 19 febbraio alle ore 10:00.

Stefano Stanzial – Comitato organizzatore