Home Running News Offida incorona il kenyano Kirwa Yego

Offida incorona il kenyano Kirwa Yego

0

Offida incorona il kenyano Kirwa Yego

Sono stati 257 i concorrenti che hanno portato a termine la Maratonina del Serpente Aureo, la prova di Offida che a dispetto del nome è stata allestita su un tracciato di 10 km. La manifestazione marchigiana ha fatto registrare la doppietta kenyana grazie a Solomon Kirwa Yego (Sef Stamura Ancona), uno dei maggiori protagonisti di questa parte della stagione su strada, che ha preceduto in volata il connazionale Zakayo Kipsang Biwott (Atl.Avis Macerata) staccato di un secondo. Bella prova per l’azzurro di maratona Denis Curzi (Carabinieri), finito terzo a soli 3 secondi dal vincitore davanti al marocchino dell’Athl.Terni Abdelaziz El Makhrout e a Mauro Marselletti (Asa Ascoli Piceno). Nella prova femminile vittoria della campionessa italiana di maratona Marcella Mancini (Runner Team 99) che in 36’18” ha tagliato il traguardo in decima posizione assoluta, precedendo Laura Giordano (Atl.Indust.Conegliano/36’48”) e Sonia Cionna (Atl.Potenza Picena/40’37”).