Home Windsurf News OWC DAY 1

OWC DAY 1

0

È iniziato oggi l’ Open Water Challenge di Oristano, saranno 3 giorni di azione!

Ecco il commento del nostro corrispondente:
“Il primo giorno di gara sta volgendo alla conclusione qui sul parterre del terzo open water challenge, 18 i partecipanti per il windsurf tra cui alcuni amatori,tra i pro spiccano i nomi di Iachino, Rosati, Begalli, Giorgi, Ferin, Farigu, Romano e il giovanissimo Martini, classe 1993… Poco il vento sul capo di regata, che consente lo svolgersi delle heat di kitesurf ma che penalizza le heat di windsurf… annullata la prima heat che vedeva in testa Rosati, (l’arrivo era molto di poppa con una strambata intera per cui Andrea ha sbagliata e si e’ portato dietro tutti)… sono qui con lui adesso… Nella seconda heat si sono piantati tutti all’ultima boa di bolina, era davanti Begalli e poi e’ passato Iachino, Begalli, Martini, Delogu… in sostanza pero’ nulla di fatto… ecco le prime foto!”.

Foto di Luca Piana.

Il comunicato stampa ufficiale.

Prima giornata di gare all’Open Water Challenge

È terminata la prima giornata di gare all’Open Water Challenge Oristano.
Questa mattina, il village sulla spiaggia di Torregrande, Oristano, ha aperto a pubblico e atleti per questa terza edizione dell’OWC. Mattinata con le iscrizioni di rito per gli atleti partecipanti alle discipline del Windsurf, Kitesurf e S.U.P., tutte e tre con tappa di campionato nazionale, valevole per l’assegnazione del titolo di campione italiano.
Tra i Windsurfisti, Matteo Iachini, Campione d’Europa, e grandi nomi come Rosati, Giorgi, Begalli, Ferin, Romano, Farigu. I windsurfisti si sono dati battaglia, seppur con un vento molto leggero, che non ha consentito loro di esprimersi al massimo. Già i primi ingaggi in boa sono comunque sembrati davvero serrati e ci aspettiamo grandi cose nelle prossime giornate!
I kiter si sono presentati con il detentore del titolo italiano della specialità Kitecross, Riccardo Nobile e con Simone Santoni e Simone Vannucci, di rientro da una vittoriosa trasferta al mondiale di Hyères, dove hanno conquistato la prima e la terza posizione della categoria Master.
Grande iniziativa quella della CKI-FIV per la beneficienza, una lycra è stata autografata da tutti i rider del kitesurf presenti e sarà messa in palio in un’asta online, il cui ricavato sarà devoluto a favore dell’AIL.
Il vento, sul campo di regata, per quanto leggero, ha comunque permesso lo svolgimento del programma giornaliero. La disciplina kitesurf ha portato a una prima classifica, con Simone Vannucci in prima posizione, secondo Santostefano e terzo il local Daniele Concas.
La giornata di domani proporrà un intenso programma agonistico per il Windsurf e il S.U.P.
Nel surf village di Torregrande, musica e intrattenimenti, stand delle aziende di windsurf e kitesurf, presente il Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea con i suoi Club di Prodotto della Provincia di Oristano.
Il programma notturno propone festa e musica sulla spiaggia di Eolo, in attesa di un sabato d’intense gare e manifestazioni collaterali.
Un grazie va alla Provincia di Oristano, al Sistema Turistico Locale Eleonora d’Arborea, con il suo Prodotto Mare, e al Comune di Oristano, per l’impegno e l’opportunità di realizzare questo evento.

Per informazioni sul programma di gara: www.oristanochallenge.it
Seguiteci su FaceBook alla pagina ORISTANO CHALLENGE, sul canale You Tube ORISTANO EVENTI e su Twitter ORISTANO EVENTI.