Home Running News Padova, un record per fare beneficenza

Padova, un record per fare beneficenza

0

Padova, un record per fare beneficenza

Saranno più di duecento gli atleti di Assindustria Sport che sabato mattina, dalle ore 11:00 alle 12:00, parteciperanno a “RunforChildren 2011”, la corsa a staffetta in programma in Prato della Valle, a Padova, il 17 e 18 giugno 2011. A passarsi il testimone anche il presidente della società gialloblù Federico de’ Stefani e due maratoneti del valore di Ruggero Pertile, primo atleta del club a partecipare alle Olimpiadi, ai Giochi di Pechino 2008, e la sua compagna di maglia azzurra Giovanna Volpato. Toccherà proprio a loro chiudere la prova della squadra gialloblù. “Non potevamo che partecipare in forze a un evento come questo, capace di coniugare sport e solidarietà, visto che l’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto a realizzare i progetti scientifici e sanitari dell’Istituto di Ricerca Pediatrica ‘Città della Speranza’, che, come tutti sappiamo, è in prima linea nel campo delle patologie pediatriche con particolare attenzione alle malattie oncologiche dell’infanzia – sottolinea il presidente de’ Stefani – Ci siamo subito mossi per promuovere l’evento come meritava, anche perché lo sport si esalta in occasioni come questa, in cui si mette al servizio degli altri. E mi ha fatto piacere constatare che i nostri atleti hanno risposto in forze a questo appuntamento”.

Al via tanti volti noti, come quello della campionessa italiana Manuela Levorato, grande amica di Assindustria Sport. Ma anche tantissimi volti magari meno conosciuti ma altrettanto pronti a mettersi in moto per una buona causa. Per l’occasione, com’è noto, il polmone verde della città sarà attrezzato con un anello di 200 metri che consentirà agli atleti di passarsi il testimone per 24 ore consecutive: dalle ore 21 di venerdì 17 giugno 2011 alle ore 21 di sabato 18 giugno 2011. Ognuno di loro dovrà correre 100 metri, in un tempo sufficiente a battere un altro “Guinness record” già esistente: quello delle 3.807 persone che il 19 ottobre 2008 hanno corso a staffetta 100 metri a testa ininterrottamente per 24 ore al “Daugava Stadium” di Riga, in Lettonia.