Home Running News Parabita da maratona diventa maratonina

Parabita da maratona diventa maratonina

0

Parabita da maratona diventa maratonina

Parabita e altre tre cittadine limitrofe, saranno “teatro” domenica 30 ottobre della Maratonina Salento d’Amare, che vedrà impegnati circa seicento podisti provenienti da ogni angolo della Puglia, mentre da fuori regione è prevista la partecipazione di cinquanta atleti. L’Associazione Podistica Parabita, contraddistintasi in passato per aver messo su con brillanti risultati undici edizioni della Maratona del Salento, quest’anno ha ridimensionato i programmi, “complice” la crisi economica. Un elevato livello tecnico all’evento che è alle porte, lo garantiranno atleti di caratura nazionale. Gianmarco Buttazzo dell’Esercito, più volte nella Nazionale di Cross e Campione Italiano, è uno dei nomi di spicco di questa edizione. Insieme a lui formeranno il gruppo di testa altri affermati Assoluti: Francesco Caliandro e Ivano Musardo (rispettivamente terzo e quarto domenica nella Stracittadina Novolese vinta proprio da Buttazzo), Giovanni Auciello primo alla prova nazionale di Molfetta una settimana fa e ancora Vincenzo Trentadue, Rodolfo Guastamacchia, Pasquale Rutigliano, Matteo Notarangelo, Alessandro Belotti ma non mancheranno le sorprese. Tra le donne favorite per un piazzamento importante sono le emergenti in ambito provinciale, Paola Bernardo e Sara Grasso, quest’ultima talento di casa che ci terrà in maniera particolare a fare bene. La Maratonina Salento d’Amare sarà aperta ai tesserati Fidal nelle categorie: Juniores, Promesse, Seniores, Amatori, Master. Dopo il raduno delle ore 8:00, partenza fissata alle 9:30 da Parabita nei pressi del Parco Comunale “Aldo Moro” (dove sono in programma arrivo e premiazioni nella tarda mattinata). Nel giro unico di 21,097 km i partecipanti attraverseranno, inoltre, Alezio, Tuglie e Matino, impegnati su strade urbane ed extraurbane. La caratteristica del percorso sarà il contatto con le bellezze naturalistiche e con le principali opere monumentali dei quattro paesi interessati. Diversi gli Enti che hanno patrocinato la gara: Regione Puglia, Provincia di Lecce, i Comuni di Parabita- Matino- Alezio- Tuglie, Camera di Commercio di Lecce. A fare da “apripista” alla Maratonina Salento d’Amare saranno una serie di manifestazioni collaterali, proposte sabato 29 ottobre. Nel pomeriggio, nelle vicinanze del Parco Comunale di Parabita (si parte alle 16:00), esposizione di artigianato artistico e prodotti enogastronomici, in contemporanea la conferenza “Comunicare bene, vivere meglio”, a cura del Dott. Giuseppe Falco. Il clou della giornata alle 17:30 con il Campionato Provinciale di corsa su strada, riservato alle Categorie Giovanili (Esordienti, Ragazzi, Cadetti, Allievi). Seguirà alle 19:00 il forum “Sport e Alimentazione”, in collaborazione con i comitati provinciali Coni e Fidal, patrocinato dall’Ordine dei Medici e dei Biologi, che assegna dei crediti formativi per i tecnici delle federazioni sportive. In serata grande chiusura con il divertente spettacolo di cabaret de “I Malfattori”.

 

Ufficio Stampa Maratonina Salento d’Amare