Home Running News Pioggia di gare soprattutto al Nord

Pioggia di gare soprattutto al Nord

0

Pioggia di gare soprattutto al Nord

Con la prima domenica di marzo praticamente tutte le regioni hanno aperto la loro stagione su strada.

PIEMONTE: al via il circuito Gamba d’Oro con la prova di Suno vinta da Ronnie Fochi davanti a Giuselle Spada e Stefano Luciani, fra le donne podio con Luisa Fumagalli, Elena Manzato e Mara Dellavecchia nell’ordine.

LIGURIA: grande appuntamento con la Genoa Port Run, andata a Ghebrehanna Savio (Gruppo Città di Genova) che in 30’11” ha avuto ragione di Andrea Giorgianni (Delta Spedizioni) per 22” e di Edmil Albertone, suo compagno di squadra, per 1’02”. Fra le donne primato per Elga Caccialanza (Atl.Rapallo) che in 34’35” ha preceduto Anna Boschi (Maratoneti Genovesi) per 3’26” e Silva Dondero (Maratoneti Genovesi) per 4’32”. A Laigueglia (Sv) settima edizione del Trail Tra Mare e Cielo, vinto da Paolo Bert (Pod.Val Infernotto) in 1h44’17”, alle sue spalle Giovanni Maiello (Acqui Runners) a 3’14” e Alberto Ghisellini (Run & Motion) a 4’03”. Prima donna Cinzia Bertasa (Team Tecnica Iz Skyracing) in 2h04’55” con 3’47” su Giuliana Arrigoni (Team Tecnica) e 5’09” su Yulia Baykova (Trail Running).

LOMBARDIA: Ederuccio Ferraro si aggiudica la StrAvis di Arconate (Mi) in 44’32” davanti al compagno di squadra del Cus dei Laghi, Andrea Mario Biotti a 24”, terzo Luigi Pignatiello (Atl.Malnate) a 1’19”. Prima donna Elena Begnis (Arcisate) in 51’17” con 4’11” su Francesca Barone (Casorate) e 5’05” su Martina Gioco (N.Atl.Fanfulla). Il 3 Santi Trail di Nave (Bs) ha premiato Cristian Badini (Atl.Paratico) in 1h36’12” con 2’31” su Luca Carrara (Valetudo Skyrunning) e 3’00” su Giulio Piana (Mud & Snow), mentre la gara femminile è andata a Martina Brambilla in 2h03’58” con Sara Recenti (Trail Running Brescia) a 11’06” e Paola Mazzucchelli a 13’09”.La Parabiago Run di 10 km è stata vinta da Igor Rizzi (G.Alpinistico Vertovese) in 32’13”, Manuel Molteni (Gs Villa Guardia) ha accusato un ritardo di 41”, Francesco Puppi (Daini Carate Brianza) di 53”. Prima donna Mariastella Petter (Cus Pro Patria Milano) in 38’49”, a 34” Isabella Labonia (Runners Bergamo) e a 1’41” Roberta Vignati (Us Sangiorgese). Il Trail di Bozz sui 27 km di Arsago Seprio (Va) ha visto il successo di Stefano Trisconi (Team Dynafit) in 1h42’41” davanti a Mauro Toniolo (Valertudo Skyrunning) a 20” e Paolo Proserpio (Atl.Palzola) a 2’02”. Fra le donne prima Elisabetta Di Gregorio (Runners Valbossa) in 2h07’23” con 3’22” su Michela Uhr (Atl.Casorate) e 7’11” su Laura Marsiglio (Athlon Runners).

EMILIA ROMAGNA: Sabato pioggia e vento protagonisti della quarta Le Ville di San Prospero, su 10 km valida per il Campionato Modenese di podismo, con la campionessa mondiale di corsa con le ciaspole Isabella Morlini (Atl.Reggio) prima davanti alle compagne di squadra Rosa Alfieri e Francesca Campani. In campo maschile altra tripletta, della Mds con Luca De Francesco, Tommaso Manfredini e Alessandro Donati. La Morlini ha fatto il bis poche ore dopo a Formignana dov’è stato inaugurato il Campionato provinciale Uisp con la terza Formignana-Tresigallo: sui 10,2 km la Morlini in 38’06” ha staccato di 3’14” Celeste Ferrini (Edera Forlì) e di 3’35” Alessandra Avanzi (Atl.Delta). Gara maschile vinta da Rudy Magagnoli (Contrada San Giacomo) in 33’35” con 1’08” su Massimo Tocchio (Salcus) e 1’40” su Nicolò Conti (Atl.Estense). Esordio sotto la pioggia per la Camminata Caam Sport a Reggio Emilia, andata ad Alberto Leurini (Montanari & Gruzza) che ha coperto i 9,4 km in 32’45” staccando di 1’02” Alessandro Giudici (Pol.Res) e di 1’07” Sergio Topolini (Corradini Excelsior). Fra le donne prima Rosa Alfieri (Atl.Reggio) in 37’31”, a 52” Francesca Campani (Pol.Scandianese) a 2’07” Tatiana Saran (Pod.Rubierese).

TOSCANA: a Quarrata (Pt) il 4° Trofeo Unità d’Italia su 14 km è andato ad Andrea Lazzarotti (Atl.Massa) che in 50’45” ha preceduto Ascanio Andreotti (Ascd Silvano fedi) di 50”, terzo Mario Bendoni (Asd Montemurlo) a 1’24”. Gara femminile a Chiara Giangrandi (Gp Alpi Apuane) in 59’44”, con Francesca Lentini (Il Campino) a 4’01” e Laura Migliori (Gli Spuntati) a 7’19”.

UMBRIA: vittoria per Manuel Colangelo (Gs Virtus Campobasso) nel Trofeo Solomeo, sui 13,4 km che ha coperto in 46’00” con 9” su Andrea Lucchetti (Tiferno Runners) e 2’51” su Alessandro Porazzini (Olympic Runners Lama). In campo femminile doppietta dell’Atl.Avis Perugia con Silvia Tamburi in 52’11” e Paola Garinei a 2’19”, terza Laura Mosconi (Dream Runners) a 4’12”.

CAMPANIA: il 3° Trofeo Fiamme Argento a S.Angelo in Formis (Ce) ha premiato Antonello Petrei (Fiamme Argento) primo sui 10 km in 30’49”. Alle spalle dell’abruzzese sono giunti Paolo Ciappa (Cus Camerino) a 20” e Giuseppe Soprano (Mov.Sport.Bartolo Longo) a 1’32”. Altro successo fra le donne per la marocchina Siham Laaraichi (Finanza Sport Campania) in 35’47”, davanti a Bruna Santelia (Atl.Colosseo 2000) a 3’26” e Marianna Di Dario (Enterprise Sport & Service) a 3’32”.

PUGLIA: a una settimana dalla Cargraphik H.M, la Barletta Sportiva ha allestito la settima Mare & Sale, vinta da Michele Uva (Free Runners Molfetta) in 33’44” con 10” su Sabino Gadaleta (Pedone Riccardi Bisceglie) e 36” su Massimo Casarella (Foggia Running). Fra le donne prima Paola Di Tillo (Virtus Campobasso) in 39’06” con 1’51” su Francesca Labianca (Giovani Atleti Bari) e 3’00” su Marianna Lasala (Barletta Sportiva). A Polignano a Mare il quinto Trofeo Podistico CorsAmare è andato a Francesco Caliandro (Pod.Carovigno) che in 31’45” ha preceduto Michele Insalata (Nadir on the Road) di 26” e Francesco Milella (As Quelli della Pineta) di 1’32”. Gara femminile favorevole a Emma Delfine (Nadir on the Road) in 39’40”, davanti a Barbara Caporusso (Aa Manzarì Casamassima) a 4’23” e Alessandra Camassa (Cus Lecce) a 4’50”.