Home Running News Pitti e Ceseracciu, due eroi tricolori al traguardo

Pitti e Ceseracciu, due eroi tricolori al traguardo

0

Pitti e Ceseracciu, due eroi tricolori al traguardo

Sono arrivati rispettivamente 47° Maurizio Pitti in 2h09’34” e un posto dopo Francesco Ceseracciu in 2h09’34”, insieme, come due amici, come due vincitori. Perché sono stati loro i più acclamati della Mezza Maratona dell’Unità d’Italia disputata a Pont Saint Martion (Ao), per la semplice ragione che tagliando il traguardo i due hanno completato la fantastica impresa di correre 150 maratone in 150 giorni consecutivi, onorando così a modo loro l’unificazione del Paese. Il pubblico i ha accolti con un calorosissimo applauso, dopo una fatica portata avanti sui percorsi di casa, poi tradotti nella mezza maratona locale, oppure coprendo la distanza in alcune delle principali maratonine italiane, sempre trasmettendo il messaggio legato al tricolore. La giornata aostana è stata una grande festa al di là del numero degli arrivati, 52 ai quali vanno aggiunti i 37 della non competitiva. La vittoria è andata allo specialista della corsa in montagna, il locale Diego Vairos (Apd Pont Saint Martin) in 1h23’01”, stesso tempo di Marco Betassa (Atl.Pont Donnas) terzo Martino Orlarey (Atl.Monterosa) in 1h25’12”. Fra le donne primato per Elisa Terrazzino (Atl.Monterosa) che in 1h33’04” ha preceduto Rosanna Matté (Atl.Canavesana/1h33’24”) e KLara Paganone (Apd Pont Saint Martin/1h34’27”).