Home Running News Più di 2.000 all’Avon Running di Bari

Più di 2.000 all’Avon Running di Bari

0

Più di 2.000 all’Avon Running di Bari

Esordio molto positivo per la prima tappa dell’Avon Running Tour 2012, baciato dal sole e dal clima estivo di Bari e da un’atmosfera magica che hanno portato in Piazza Ferrarese donne di ogni età fin dalle prime ore del mattino. Dopo un giro al villaggio e un doppio warm up a cura del Cus e accompagnato della musica di Radio Italia, le oltre 2.000 donne hanno preso il via nelle due gare, la 10 km competitiva e la 5 km a passo libero.

Sui 10mila metri vittoria per Teresa Montrone (con il tempo di 35’01”) – campionessa Avon Running 2011 – secondo posto per Mariangela Ceglio e terzo per Viola Giustino; sulla media distanza un carosello di bambine, mamme, nonne e (addirittura) amici a quattro zampe ha corso per il piacere di condividere una bella giornata di sport, consapevole che tutto il ricavato delle sacche gara andrà alle due Onlus cui è dedicata la tappa barese: la sezione locale della Lilt (Lega italiana per la Lotta contro i tumori) e Safiya (Centro Antiviolenza e Promozione sociale e culturale delle donne).

In occasione della premiazione della 10 km, Elio Sannicandro (Assessore all’Urbanistica e allo Sport del Comune di Bari) ha consegnato a Teresa Montrone il trofeo Avon Running intitolato a Franco Granata, organizzatore delle passate edizioni della corsa, da quest’anno affidata al Cus Bari. Per quanto riguarda il premio Donna Città – Bari – volto a celebrare le donne che si sono distinte in ambito imprenditoriale, sociale e sportivo – le votazioni sul sito www.avonrunning.it hanno visto prevalere Carla Palone, titolare della casa editrice Gelso Rosso, su delle emozionate Margaret Gonnella (Presidente Comitato regionale pallacanestro) e Serafina Grandolfo (Presidente società sportiva I Lupi di San Francesco)

Gennaro Formisano, Presidente Avon Italia, si è detto “orgoglioso di aver organizzato per la decima volta una tappa qui a Bari, dove il ricavato è – per l’occasione – diviso in due parti: sia Lilt sia Safiya meritano tutto il nostro appoggio poiché oltre ad aiutare tante donne, fanno luce su due problemi spesso dimenticati, come la malattia e la violenza domestica”.

Prossimo appuntamento la settimana prossima a Firenze in piazza Santa Maria Novella, seconda tappa dell’Avon Running Tour 2012. Per seguire il tour, oltre al sito ufficiale www.avonrunning.it, sono attivi il profilo facebook www.facebook.com/avonrunningtour e l’account twitter www.twitter.com/avonrunningtour.

Federico Meda – Ufficio stampa