Home Ciclismo News Presentata alla Torre Medievale di Pretola l’edizione 2013 dal 2 al 5...

Presentata alla Torre Medievale di Pretola l’edizione 2013 dal 2 al 5 maggio in Umbria

0

Presentata alla Torre Medievale di Pretola l’edizione 2013 dal 2 al 5 maggio in Umbria

Il Giro d’Italia Amatori riparte per la seconda edizione ancora con lo slogan “insieme agli amatori per il ciclismo giovanile” dal 2 al 5 maggio tra Deruta, Villa Pitignano e Cannara in provincia di Perugia. Un appuntamento che comincia entrare nel novero delle manifestazioni amatoriali sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana (aperto a tutti gli enti della Consulta) che vede confermata l’attenzione e la sensibilità verso il ciclismo giovanile grazie al contributo degli amatori. Già quest’anno non è mancato il sostegno a una delle gare simbolo del ciclismo internazionale come il Giro della Lunigiana a tappe oltre al Trofeo Walter Sorbi per juniores, il Gran Premio Pretola per élite ed under 23 oltre, le tante manifestazioni per giovanissimi in Abruzzo e in Umbria il cui comitato regionale della Federciclismo ha ricevuto le biciclette di piccola misura promesse dagli organizzatori. Alla presentazione ufficiale, tenutasi nella magnifica cornice della Torre Medievale di Pretola, sono intervenuti in ambito istituzionale Ilio Liberati (assessore al turismo del Comune di Perugia), Roberto Bertini (assessore allo sport della Provincia di Perugia), Carlo Roscini (presidente della Federciclismo Umbria), Franco Battistelli (vice sindaco di Deruta), Stefano Lupi (per conto del comitato Fair Play Coni Italia di Terni), Giovanna Petrini e Fiorello Turrioni rispettivamente sindaco e assessore del Comune di Cannara. “Mancava un Giro d’Italia per gli amatori – ha affermato Carlo Roscini – e ho ringraziato più volte gli organizzatori per l’idea veramente originale. È stato uno sforzo proficuo e la riprova è stata un movimento e una visibilità importante che non è passata inosservata affinchè la manifestazione possa continuare a crescere aiutando i giovani”. “Un plauso agli organizzatori che si sono presi un grande impegno nel portare avanti una bella iniziativa a livello nazionale – è stato il commento di Roberto Bertini – e che ha avuto una risonanza importante. Questo è il lato positivo dello sport, fianco a fianco con il turismo, perché manifestazioni di questo tipo portano un gran numero di persone che verranno a far visita nel nostro territorio”. “Il 2013 sarà un anno importante per Perugia e della vicina Assisi per presentare congiuntamente la candidatura come capitale europea della cultura per l’anno 2019 – ha spiegato Ilio Liberati -. Servono progetti credibili anche grazie alle capacità organizzative delle associazioni sportive. Il nostro capoluogo investe nello sport e nel tempo libero per cui non potevo non mancare in questa occasione perché è un’iniziativa che si fa non tralasciando i giovani”. “Siamo veramente onorati di ospitare questa manifestazione che porta non solo lo spettacolo ma mette ancor più in evidenza i veri valori dello sport – ha dichiarato Franco Battistelli -. La storia e la cultura di Deruta con le sue ceramiche meritano una vetrina importante come il Giro d’Italia Amatori”. “Il ciclismo è uno sport fatto con passione oltre a far emozionare la gente  – ha commentato Giovanna Petrini -. È una magnifica opportunità per noi e per questo mi preme ringraziare gli organizzatori dell’Asd Giro d’Italia Amatori e il presidente regionale Carlo Roscini molto vicino alle iniziative che promuoviamo. Mi auguro che la pedalata sia la ghiotta occasione per venirci a trovare e conoscere ancor di più gli angoli unici al mondo non solo di Cannara ma anche della nostra terra umbra”. Tra i tanti ospiti presenti anche la vincitrice uscente del Giro 2012 Sandra Marconi, l’atleta disabile-ex agonista Luca Panichi, Piergiorgio Marini (Acqualagna Tartufi), Roberto Domiziani (Domiziani Design), Silvia Ancillotti (responsabile qualità Piselli Industria Dolciaria), Alfio Lucarelli (responsabile per l’Umbria della Federazione Italiana per l’Assistenza Sport e Tempo Libero), Tosello Canestrelli e Paolo Spaccia (rispettivamente presidente e vice del GS Villa Pitignano società organizzatrice del Trofeo Walter Sorbi), Luciano Bracarda (presidente dell’Asd Tevere in qualità di organizzatore del Gran Premio Pretola per élite ed under 23), Gabriele Grilli (presidente del Team Bike Ponte), le Scorte Tecniche Teramo, Orlando Falaschi (responsabile della Croce Bianca di Perugia), i titolari degli sponsor Antica Botte San Sisto e l’Hotel Miramonti; una rappresentanza dei team Velo Club Santa Maria degli Angeli Racing, Team Terenzi, Mary Confezioni e GC Melania; a livello giovanile il vivaio giovanissimi, esordienti e allievi della Amici della Bici Junior con sede a Spoltore (Pescara), l’Asd Ternana Ciclismo e l’Asd Lu Ciclone di Foligno. Per il 2013, l’Asd Giro d’Italia Amatori è pronto ad offrire e a garantire ai ciclisti, agli addetti ai lavori la migliore ospitalità come vuole sottolineare Fabio Zappacenere, presidente del comitato organizzatore: “Un evento affascinante non solo per la cornice paesaggistica ma è anche estremamente articolato dal punto di vista organizzativo. Finalmente ho potuto realizzare il mio sogno ovvero vedere tanti bambini a pedalare in bicicletta perché, in generale, mi piace fare del gran bene verso le categorie giovanili”. La Granfondo Le Strade di San Francesco di mercoledì 1°Maggio a Ponte San Giovanni servirà ufficialmente a scaldare i motori prima di cedere il proscenio sportivo ai veri colpi di pedale della corsa rosa amatoriale. L’avvio ufficiale giovedì 2 maggio da Deruta, la patria delle ceramiche, nonchè uno dei comuni tra i partner istituzionali dell’evento sportivo unitamente alla Regione Umbria, alla Provincia e al Comune di Perugia, al Comune di Cannara con il patrocinio del Fair Play Coni Italia. La prima frazione includerà la salita di Papiano da fare tre volte al culmine di un clinale che domina la vallata del Marscianese e una vista mozzafiato di Assisi per poi scendere verso Torgiano e salire a Deruta con traguardo fissato in pieno centro storico. In occasione dell’avvio ufficiale del Giro amatoriale, sono previste tante iniziative di intrattenimento per il pubblico e gli atleti come la selezione territoriale di Miss Ciclismo che avrà luogo presso l’Esposizione Domiziani la sera stessa dopo la prima tappa con ingresso libero. Trasferimento della carovana a nord-est di Perugia e più precisamente a Villa Pitignano sulle rive del Tevere, con una doppia partenza e arrivo venerdì 3 (frazione relativamente pianeggiante tra Ponte Pattoli, Casa del Diavolo e Ponte Felcino) e sabato 4 maggio (stesso percorso del giorno prima con le insidie della salita di Ponte Valleceppi e l’arrivo in ascesa a Villa Pitignano Alta al termine di uno strappo di appena 1 chilometro). Domenica 5 maggio da Cannara, attraversando in successione Bettona, Torgiano, Ferriera, Ponte Valleceppi, Bosco, Pianello,  Castello di San Gregorio,  Palazzo d’Assisi, Assisi (bivio), Santa Maria degli Angeli e nuovamente ritorno a Cannara, avrà luogo la giornata conclusiva del Giro d’Italia Amatori con la Pedalata Bianco-Rosa cicloturistica ovvero l’occasione per chi vorrà far riposare le gambe dopo le tre tappe ma anche per i semplici amanti della bicicletta e per i non allenati. Nel pomeriggio a Villa Pitignano, a fianco del Trofeo Walter Sorbi juniores, avrà luogo la Lotteria del Ciclista con in palio 15 allettanti premi. Tutti i percorsi, le altimetrie, le planimetrie e le tabelle di marcia, consultabili anche sul sito, sono state realizzate da Giancarlo Borghesi nelle vesti di consigliere del GS Villa Pitignano. Speaker della presentazione Giampiero Tasso di Retesole che ha intrattenuto le autorità e i presenti potendo contare di un allestimento ad hoc all’interno del CVA di Pretola per merito di Vittorio Natali, Giuliano Canonico e, per la parte tecnica, Ulisse Gubbiotti. Sponsor ufficiali dell’edizione 2013 saranno Selle Smp, Domiziani Design, Maglificio Anna Neri (con l’omonimo gruppo di radiocorsa a cura di Anna e Olivo Neri), Rock No War Onlus, Ristorante Nuovo Parco dei Ciliegi, Orologi Lowell, Costa dei Parchi, Art in Design Angelo Morucci&Mario Valentini, Acqualagna Tartufi, Radio Onda Libera, Ursus, Rigoni di Asiago, Cancellotti Costruzioni, Corriere dell’Umbria, Azienda Agraria Carlo e Marco Carini, Piselli Dolciaria, Grifo Latte, Hotel Miramonti Eden Srl (Lago di Molveno Trentino Dolomiti), Antica Botte San Sisto Perugia, Banca delle Marche, Saccarelli, Confartigianato di Perugia, Cicli Testi, Maglificio Marilina, Luigi Metelli S.p.A., Ristorante Lu Somaru, Bicimania Cycling Team, Speed Flash, D’Ascenzo Bike, Melania, Matè Bicycles, Bke, Outdoor Passion, Farnese Vini, Marchi Auto Concessionaria con il supporto delle Pro Loco di Papiano, Sant’Angelo di Celle, San Nicolò e Deruta, delle realtà commerciali e delle aziende ceramiste di Deruta.  

LE MAGLIE DEL GIRO D’ITALIA AMATORI 2013

– Classifica Assoluta “Rosa” maschile (dotazione Selle SMP)

– Classifica Assoluta “Fuxia” femminile (Selle SMP)

– Ultimo in classifica “Nera” (Selle SMP)

– Gran Premi della Montagna “Verde” (Nuovo Parco dei Ciliegi)

– Traguardi Volanti “Arancio” (Costa dei Parchi)

– Punteggio “Gialla” (Acqualagna Tartufi)

– Straniero “Grigia” (Domiziani Design)

– Ultimo Chilometro “Bianco-Nera” (Rock No War)

– per i leader di categoria maschile (bianco con sfumatura rosa) e femminile (bianca con colletto rosa) dotazione Antica Botte San Sisto Perugia