Pubblicità
Home Ciclismo News Presentata la GF del Castello “Diego Ulissi”
Pubblicità

Presentata la GF del Castello “Diego Ulissi”

0

Presentata la GF del Castello “Diego Ulissi”

Giovedì 5 maggio si è svolta nella splendida cornice di Villa Pertusati a Rosignano Marittimo la presentazione della 2^ edizione della Gran Fondo del Castello, che andrà in scena il prossimo 19 giugno. La manifestazione, che sarà la tappa di chiusura del Giro del Granducato di Toscana, è stata capace di mettere in campo numerose risorse locali, al fine di gestire al meglio tutto ciò che sarà il contorno della festa, ma soprattutto la sicurezza sui tre percorsi proposti: la granfondo di 138km e 1900m di dislivello, la mediofondo di 93km e 1200m di dislivello e la cicloturistica, con partenza “alla francese”, di 60km e 800m di dislivello. Numerosi i partecipanti pronti a farsi illustrare i dettagli dall’organizzatore Roberto Righini e ad ascoltare le parole delle Autorità presenti. Al tavolo si sono seduti il Sindaco di Rosignano Marittimo Alessandro Freschi, l’Assessore al turismo Luca Agostini, il Presidente dello Sporting Club Luigi Marino, il Vice presidente Comitato regionale toscano FCI Giacomo Bacci, il Presidente della Lega ciclismo UISP di Livorno Giuseppe Porciani, il Presidente dell’Associazione Albergatori “Riviera degli Etruschi” Giovanni Guidi, il Coordinatore della manifestazione Roberto Righini e il coordinatore del Giro del Granducato di Toscana Paolo Aghini. A presentare l’evento il giornalista Fabrizio Biondi. Sia il Sindaco Freschi che l’assessore Agostini, sono apparsi concordi nel sottolineare l’importanza che riveste una manifestazione di questo genere a livello turistico, ricordando quanto sia proficuo il connubio sport-turismo anche per la valorizzazione del territorio. La prova tangibile è stata la presenza dell’Associazione Albergatori, nella persona di Giovanni Guidi, che ha rinnovato la propria disponibilità a favore di eventi capaci di portare sul territorio un numero così elevato di persone dove il salto di qualità, a suo dire, avviene grazie ad eventi importanti come la Gran Fondo del Castello. Da non trascurare, come ha affermato Paolo Aghini, che tutte queste attività costituiscono un investimento pubblicitario per il territorio. In quanto coordinatore del Giro del Granducato di Toscana si augura che la new entry possa riuscire al meglio per crescere insieme al Circuito. E’ stato Roberto Righini a illustrare i tre percorsi (cicloturistico, mediofondo e granfondo) e ricordando il gemellaggio con Diego Ulissi, che proprio sabato 7 maggio prenderà il via al Giro d’Italia. Righini anche sottolineato l’appoggio ricevuto dai tanti, anche se piccoli, sponsor che con il loro contributo hanno dimostrato quanto l’evento sia sentito sul territorio. Ma la manifestazione non sarà solo concentrata sui ciclisti e sullo sport, ma terrà in buona considerazione anche gli accompagnatori, mogli e figli, offrendo loro un programma culturale basato sui due giorni del fine settimana che li porterà ad ammirare le splendide e caratteristiche spiagge bianche e gli importanti musei di Rosignano.