Home Mtb News Prime medaglie assegnate a Pietermaritzburg

Prime medaglie assegnate a Pietermaritzburg

0

Prime medaglie assegnate a Pietermaritzburg

Con la prima giornata dedicata alle prove master hanno preso il via a Pietermaritzburg (RSA) i Campionati Mondiali di Mtb che andranno avanti fino al 1° settembre. La lunga trasferta ha ridotto all’osso la partecipazione italiana alle prove amatoriali, appena 4 i corridori che hanno confermato la propria trasferta e uno ha preso il via nella prima giornata, Arturo Dalla Costa che ha chiuso 13° nella categoria 55-59 anni, a 12’09” dal vincitore, il locale Paul Furbank che in 58’10” h staccato di 42” lo svedese Benny Andersson e di 1’35” il connazionale Kim Phillips.

Nelle altre categorie maschili altra vittoria sudafricana fra gli M60-64 con Linus Van Orselen, primo in 1h01’57” davanti al venezuelano Pedro Trujillo a 4’23” e al britannico John Shirley a 6’20”. Fra gli M65+ nuova vittoria del francese Christian Jupillat, in 1h08’55” con lui sul podio il britannico Victor Barnett a 52” e il sudafricano Bruce Hansen a 9’15”.

Assegnate anche tutte le medaglie femminili e qui si è sentita forte l’assenza delle italiane che hanno sempre messo la firma sulla rassegna iridata. Fra le W30-34 prima la sudafricana Nedene Cahill in 1h32’02” davanti all’ungherese Eszter Erdelyi a 1’33” e alla connazionale Jeannie Dreyer a 3’36”. Fra gli W35-39 vince la padrona di casa Genevieve Weber in 1h43’20” sulla venezuelana Marcia Barrios Carrasquel a 1’20” ela statunitense Marie Walsh a 1’59”. Salendo di categoria (W40-44) doppietta sudafricana con Natalie Bergstrom prima in 1h39’57” e Lyn Van Breda seconda a 1’49”, bronzo alla svedese Anna Persson a 2’40”. Primo oro sfuggito alle padrone di casa quello W45-49 con la canadese Cathryn Zeglinski in 1h06’53” davanti all’argentina Maria De Bernardi (che ricordiamo oro ai World Master Games di Torino) a 1’32” e la sudafricana Ann Harrison a 4’17”. Ultima categoria la W50+ vinta dalla norvegese Gjertrud Bo in 1h10’00” con 7’40” su Fran Ferreira (Rsa) e 9’00” su Helen Gibbings (Rsa).