Home Running News Prime medaglie azzurre agli Skygames

Prime medaglie azzurre agli Skygames

0

Prime medaglie azzurre agli Skygames

Sabato 30 giugno a Ribagorza sui Pirenei spagnoli si è corso il Vertical Kilometer dei giochi dell’alta quota, gli Skygames, della Federazione Internazionale di skyrunning. Dopo la defezione di Urban Zemmer per un malore, le aspettative italiane erano tutte sulle spalle dell’aquila della Valetudo rosa Debora Cardone, fresca vincitrice la scorsa domenica in Valtartano del titolo Italiano di skyrace a coppie, e dal Lecchese Nicola Golinelli. I due azzurri hanno lottato nella morsa degli atleti spagnoli ed hanno estratto dal cilindro un gran bel risultato.

Nel Vertical Kilometer, mille metri di sola salita belli ripidi, ha trionfato nella gara femminile la campionessa mondiale, la spagnola Oihana Kortazar, che ha messo in fila tutte con il tempo di 43’59”, al secondo e terzo posto altre due iberiche, Laura Ourgue in 44’29” e la campionessa di scialpinismo Mireia Miro Varela in 44’49”, sesta Debora Cardone della Valetudo in 47’44”. La gara maschile ha consacrato il ritorno di un grande interprete dello skyrunning, infatti sul gradino più alto del podio è salito lo spagnolo Roc Augusti in 35’31”, 2° un’ altro giallo rosso della terra dei tori Raul Garcia 36’10”, 3° l’azzurro Nicola Golinelli ad un soffio dall’argento in 36’16”.

Dopo il VK si è disputata la prova di Skyspeed, cioè 200 metri di sviluppo per 100 metri di dislivello. Le qualificazioni hanno composto le griglie di finale, quella dal 1° al 4° e quella dal 5° all’8°.

Grande prova e grande soddisfazione per la vittoria di Debora Cardone della Valetudo, che precede le spagnole Oihana Kortazar seconda e Silvia Leal terza.

Nella gara maschile il francese Didier Zago s’aggiudica la medaglia d’oro, argento per lo spagnolo Jesús de la Morena e bronzo per il connazionale Luis Alberto Hernando

Giorgio Pesenti – Ufficio stampa Valetudo