Home Windsurf News Profili Sebini, il valore alla passione: Leonardo Lusanna

Profili Sebini, il valore alla passione: Leonardo Lusanna

0

479-1

COME TI CHIAMI?
Leonardo Lusanna.

COME TI CHIAMANO E CHI LO SA…?
Öl Leo, per i local orobici

FIDANZATO/ SPOSATO?
Sposato, due figli, e bestie di vario genere che girano per casa…

NUMERO DI SCARPA?
43.

SCEGLI: DALL’ALBA AL TRAMONTO O DAL TRAMONTO ALL’ALBA
Dall’alba al tramonto, e dal tramonto all’alba.. dipende dal contesto…

VORRESTI ESSERE DEFINITO?
Mahh…. Non saprei… forse waterman, ma credo sia meglio continuare restare indefinito ancora per un po’….!!!!

SPOT PREFERITI?
Madonnina, Kanu Beach e il Pra, giusto per diritto di territorialità, pero credo che lo spot preferito sia quello che si sogna di scoprire nel prossimo viaggio da fare, quindi chissà!!

MANOVRA PREFERITA?
Bella questa!!! Saperne fare qualcuna magari già sarebbe qualcosa!!

IMG_1675

MUSICA PREFERITA (SE LA RISPOSTA E ALBANO , TI PREGO, MENTI)?
Un po’ di tutto, Ligabue, Vasco, Guns ‘n Roses, U2, ACDC, Rolling Stone, Moda, Bruce Springsteen, Zucchero, etc etc etc etc.

FILM PREFERITO?
C’è ne sono un sacco belli, ultimo visto qualche sera fa Invictus.

SPORT ALTERNATIVO PRATICATO?
Corsa, bici, sci, e anche pennichella sul divano fa molto bene alla salute!!

PERSONA/E NELL’AMBITO DEL WINDSURF CHE CONSIDERI PIù SIGNIFICATIVA (NON PRO RIDER)?Dovrei dire Briconi Luca perché mi ha chiesto di fare sta cosa, pero ritengo per mia fortuna di dover dire più correttamente tutti quelli che ho conosciuto fin ora, perché ciascuno di essi mi ha trasmesso qualcosa, chi la sua esperienza, chi un consiglio, chi la sua compagnia, chi anche solo due chiacchiere, ma alla fine tutti insieme mi hanno fatto apprezzare e valorizzare questo sport.

DOVE HAI INIZIATO A FARE WINDSURF?
Al mare in Puglia così per scherzo nell’estate del 2009 (praticamente ieri), e poi grazie a Fabio Frattini di Sportaction e ai vari local del lago che pian piano mi hanno aiutato a non fischiare sempre in acqua …

DIMMI IN PIu’ DI 3 E MENO DI 1000 PAROLE COSA SIGNIFICA PER TE IL WINDSURF?
Beh… Tantaroba!!! Il winsurf per me fondamentalmente è il valore aggiunto al mio quotidiano, pur avendolo scoperto da poco tempo ne sono stato subito folgorato, ed ora mi ritrovo a cercar di controllare la scimmia da vento che mi assale più o meno come tutti quelli che adorano questo sport o forse meglio questa filosofia di vita.
Per me il windsurf può essere mille cose, una birra bevuta con gli amici dopo una bella uscita di un giorno qualunque nel nostro home spot, un viaggio avventuroso in un nuovo spot, ma anche i miei figli che mi aspettano in spiaggia perché oramai si e fatto tardi, si sta facendo buio ed e ora di rientrare, ma soprattutto e quella sensazione di adrenalina eccitazione e goduria che mi assale quando sei solo in acqua in piena sintonia con la tua attrezzatura il vento, le onde, il sole e tutto ciò che ti circonda…

Buon vento a tutti….

IMG_1678

 

 

Articolo precedente4 chiacchiere con Philip Koster
Articolo successivoIma Scapin, nove gare a 190 euro
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.