Home Windsurf News Programma AICW 2015, sarà un ricco anno di gare

Programma AICW 2015, sarà un ricco anno di gare

0

Molte novità dal fronte AICW, lo staff direttivo non è mai stato un attimo fermo e in questi mesi di apparente “pausa” ha preparato un piano d’attacco davvero invidiabile, non tante altre nazioni possono vantare a livello nazionale un calendario così ricco e con una particolare attenzione ai giovani!
Il corso giudici Wave/Freestyle federali a Roma che si è svolto a novembre ha avuto un successo inaspettato ed è stata la base per proporre finalmente più tappe per le discipline artistiche.
Prima di lasciarvi alla lettera ai soci del segretario di classe Carlo Cottafavi vi riassumiamo alcuni punti che riteniamo molto interessanti!

Campionato Freestyle in due tappe, la prima a Sa Barra e la seconda a Coluccia per il Windsurf Grand Slam (evento che è stato riconfermato).
Campionato Wave con più tappe!
Mondiale IFCA Slalom a Reggio Calabria.
– Introduzione della figura del “Coach Giovanile”.

LOGO_AICW

 

Cari Soci ,
in data 11 ottobre u.s. si è svolta l’annuale riunione del Consiglio Direttivo AICW onde stabilire le linee guida per la stagione agonistica 2015.
Queste a grandi linee  le decisioni del Consiglio:

E’ stata deliberata l’attribuzione della figura di Promotore Formula Windsurfing al Socio Dario Mocchi che  collaborerà con il Consigliere Cesare Cortesi per migliorare l’attività FW in Italia.

E’ stata deliberata inoltre la creazione della figura del “Coach Giovanile” e si è individuato nella figura del Socio  Davide Gabriellini “Ovoteam” il “Coordinatore Coach Giovanili”.I Coach Giovanili identificati al momento sono Francesca Alvisa, Giuseppe Pugliese, Lucio Cozzupoli, ed Emanuele Arciprete, salvo altri approvati dal Direttivo ma che dovranno essere comunque tesserati AICW nonchè Istruttori FIV.Tali Coach dovranno effettuare a livello NAZIONALE almeno n. 2 Raduni AICW Giovanili all’anno, nonché un numero di Raduni Giovanili ZONALI che riterranno congrui in base ai bacini di utenza.

Il Coordinamento Giovanile si preoccuperà di coordinare  le attività dei raduni sia nazionali che zonali  e la promozione delle varie discipline AICW, ed eventuali attività specifiche per gli Under 20, onde promuovere le Classi gestite da AICW verso nuovi e giovani utenti.
E’ stato deliberato di stanziare un budget per l’intera attività annuale, che verrà gestito dal Coordinatore Coach Giovanili Socio Davide Gabriellini “Ovoteam” e per ciò verrà redatta una lettera ufficiale con le  linee guida ed i costi.

Si è deciso di  dare incarico di “Consulente Tecnico regolamenti-bandi” al  Giudice FIV Claudio Alessandrello, viste le note problematiche sorte negli anni passati.

A seguito poi delle dimissioni del Consigliere referente Freestyle e Wave Andrea Polloni, comunicate ai Soci all’Assemblea di Coluccia 2014, non essendoci da cooptare un primo dei non eletti alle ultime elezioni come da Statuto ed in mancanza di candidature provenienti dai Soci delle 2 discipline, si è deciso di lasciare il detto compito “ad interim” al Vice Segretario Cristiano Siringo, il quale si relazionerà con Soci di riferimento nelle dette discipline per la gestione delle due Classi.

Calendari 2015
Per quanto concerne il Campionato Nazionale Giovanile Slalom  è stata  accettata la candidatura di Torbole individuata nel periodo di fine Giugno.

Il Campionato Italiano Freestyle si terrà in due tappe con seconda/finale a Coluccia durante il Grand Slam mentre  la  prima tappa invece sarà a chiamata a Sà Barra (S. Antioco) entro e non oltre il 30 maggio 2015; inoltre si dovrebbero avere 2 tappe di Tow In (Diano e Italian Surf Expò a Roma) nonché forse un Contest sul Lago di Lesina per il quale sono in corso accordi.

Coppa Italia Fw e  Campionato Italiano FW: viene assegnata come 1^ Tappa Coppa Italia  Anzio, come 2^ Tappa Coluccia, dove il risultato varrà anche  quale Campionato Italiano FW (intitolato a Davide Beverino), con 3^ Tappa finale a Domaso.

Italian Slalom Tour: si è deliberato di dare precedenza alle eventuali candidature che garantiscano montepremi/rimborsi ai Soci, già richiesti ai Circoli organizzatori, fermo restando come, vista la difficoltà immaginabile a reperire fondi, i Consiglieri abbiano comunque ritenuto di non limitare l’attività delle dette gare in quanto l’IST è stato il circuito più seguito avendo iscritti in tutto oltre 100 atleti/Soci.
Si sono accettate, le candidature di Torbole Neirotti (solo slalom), Oristano, Naloo Roma, Albisola, Livorno. Sempre per lo Slalom Torbole sta trattando, un accordo per una tappa del Circuito Euro-Cup con un montepremi a metà Maggio. Inoltre a Reggio Calabria, presso il Circolo Windsurf dello Stretto, si terrà dal 29 giugno al 4 Luglio il Mondiale IFCA SLALOM Youth & Masters.

Confermato il Grand Slam a Coluccia la prima settimana di giugno con i Campionati Italiani delle 4 discipline come gli scorsi anni, speed contest, freestyle tow in ed eventuale Long Distance da valutare con l’organizzazione locale; confermata la presenza inoltre della Classe Windsurfer.

Sul fronte Wave, a seguito anche del Corso Artistico indetto dalla FIV a mezzo del quale finalmente abbiamo un congruo numero di Giudici di Sedia Ufficiali, si sono riusciti a prendere proficui contatti per poter avere varie opportunità in Sardegna, negli spot di Capo Mannu, Funtana Meiga, Cala Pischina e Chia solo per fare alcuni nomi, nonché forse e di nuovo si proverà ad organizzare a Banzai nel Lazio; pertanto vi potrebbe essere un Campionato Italiano Wave a tappe. Il Calendario Nazionale FIV approvato PROVVISORIO è consultabile al link:

http://www.federvela.it/calendario_fiv

oppure al sito AICW:
http://www.aicw.it/?p=5053

E’ stato eletto il nuovo Delegato Zonale AICW in Campania, Vincenzo Esposito a cui vanno i nostri più sinceri auguri per un proficuo compito.

Certi di incontrarVi sui campi di regata, chiediamo la Vostra collaborazione onde migliorare e cercare di far conoscere sempre di più il nostro meraviglioso sport.
Buon Vento

Carlo Cottafavi

Segreterio AICW 

Articolo precedenteDanny MacAskill Vs Alpe Adria Trail
Articolo successivoBig, big, big!!! Tow-in a Nazare
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità