Home Running News Pronostici confermati all’Ultra K Marathon

Pronostici confermati all’Ultra K Marathon

0

Pronostici confermati all’Ultra K Marathon

Nebbia e freddo, una temperatura di 2 gradi, non hanno tenuto lontani i partecipanti all’Ultra K Marathon che ha riportato la grande atletica a Salsomaggiore Terme. Come consuetudine per la manifestazioni organizzate dall’Atl.Forti e Liberi di Giancarlo Chittolini, insieme alla prova lunga di 45,1 km sono state previste altre gare come la Salso-San Pellegrino di 23,8 km e la Staffetta di Santa Lucia. Oltre 800 i podisti in gara di cui 250 per le due prove individuali più lunghe. Alla fine i pronostici sono stati confermati, con la vittoria nell’Ultra K di Antio Armuzzi, il portacolori dell’Atl.Cantù già vincitore a suon di record due anni fa. Record che in quest’occasione, correndo in 2h58’46”, non ha battuto: “E’ stato nel finale che la fatica si è fatta sentire e il primato è sfumato” afferma il corridore lombardo che ha preceduto Diego Ciattaglia (Gs Giannino Pieralisi) in 3h03’37” e Filippo Giannetto (Gp Casalese) in 3h08’36”. Bella lotta per la vittoria fra le donne fra l’ex campionessa mondiale della 100 Km Monica Casiraghi e la sua compagna di nazionale Lorena Di Vito: “Avevo ancora nelle gambe la fatica dell’Eroica Running, ma tenevo particolarmente a questa gara e non ho voluto mancare” ha dichiarato la Casiraghi (Team Cellfood) prima in 3h33’10” con 1’19” sulla rivale della Pro Patria Cus Milano. Terza Alice Modignani (Atl.Palzola) in 3h56’38”. 75 gli atleti al traguardo. Nella Salso-San Pellegrino vittorie per Felice Tucci (Atl.Casone Noceto) in 1h28’20” e Paola Clini (Gp Casalese) in 1h52’25”. Qui gli arrivati sono stati 129.