Home Surf Meteo Surf Prosegue l’instabilità soprattutto al Centro-Nord
Pubblicità

Prosegue l’instabilità soprattutto al Centro-Nord

0

Temporali sempre dietro l’angolo al Centro-Nord, dove farà più fresco, caldo relegato a estremo Sud. Vento e onde concentrate su Isole maggiori, divise fra maestrale e scirocco

La bassa pressione che ci ha raggiunti terrà aperto un canale di correnti fresche Atlantiche, le quali manterranno attive condizioni di tempo instabile soprattutto al Centro-Nord. Nei prossimi giorni attesi acquazzoni e temporali diffusi specie a ridosso dei rilievi, un peggioramento più organizzato interverrà tra martedì e mercoledì quando tutte le regioni avranno il loro rovescio di pioggia. Nel frattempo una debole bassa pressione di origine Afro-Mediterranea andrà ad attivare correnti da levante-scirocco sulle Isole maggiori.

Capirete dunque che, per quanto riguarda il vento e le onde, le regioni più coinvolte saranno la Sardegna e la Sicilia. Essendo la bassa pressione poco profonda il maestrale soffierà più teso solo sulla Sardegna, dove qualche piccola onda è attesa tra Mercoledì e Giovedì, mentre in Sicilia entrerà in gioco lo scirocco, che potrebbe portare due swell in costa sud (uno tra lunedì e martedì e l’altro tra giovedì e venerdì).
Sull’Italia continentale davvero poco da fare, se escludiamo qualche raffica più tesa tra s e s-o attesa lungo la costa Ionica (dove saranno possibili piccole onde).
Ecco di seguito una mappa del modello IAMC-CNR di Oristano riferita alle ore 7 di Mercoledì 28, quando un nuovo “colpetto” di maestrale raggiungerà il nord della Sardegna…

Sotto tutti i dettagli!

Pubblicità
Advertisement