Home Girls News Ragazze eccovi il nostro ISPO 2012

Ragazze eccovi il nostro ISPO 2012

0

Party, aperitivi, appuntamenti di lavoro, brand new products, giri in skate tra gli stand, test materiali e quant’altro…tutto ciò può essere riassunto in ISPO 2012!

Tutto il team di 4skiers, disoriented,it e snowpark.it era presente all’evento e si è fatto in quattro tra workshop, job meeting e feste! Come al solito ne abbiamo viste di ogni… dalle spogliarelliste di Ride alle ragazze in costume di REEF… tante sorprese per tutti gli occhietti maschili.. ma come al solito poco da vedere per noi ladies!

Torniamo alle cose serie… tante novità e tanti modelli per noi skiers… nei 16 padiglioni abbiamo avuto l’opportunità di vedere un pò di tutto! Diciamo che come al solito le novità reali sono state abbastanza poche, più che altro abbiamo avuto al possibilità di incontrare riders di carattere internazionale e scambiare qualche parola con loro in merito ai nuovi materiali dei loro sponsor e qualche consiglio in merito al nostro lavoro.

Come al solito anche quest’anno la ricerca della tecnicità e dell’essenzialità è stata la base della fiera. I brand si sono concentrati anche fin troppo sull’estetica! Grande presenza di piccoli brands di freeski che hanno presentato modelli artigianali super serigrafati e dotati di estreme particolarità e rifiniture in legno. Per tutto ciò che riguarda l’outerwear le novità sono ridotte, l’unica particolarità aggiuntiva e soprendente è l’utilizzo dei GPS in moltissimi settori, dalle maschere, ai dispositivi stessi! Per il resto siamo rimasti molto colpiti dall’efficienza dell’evento e dalla super organizzazione ISPO che ha permesso a tutti i brand di esporre al meglio le loro novità!

Tra sci, caschi e chi più ne ha più ne metta, siamo riusciti a trovare il tempo per fare qualche aperitivo qua e la!! Insomma la prima sera tutto lo staff al completo era a fare gran festa da Forum e poi party firmato Skullcandy… possiamo ringraziare di non avere foto che raccontino la serata di ognuno di noi!

L’Ispo è proseguito il secondo giorno con un giro in skate, con faccie lunghe e occhi alienati, tra uno stand e l’altro a salutare i vari amici, per poi rimettersi sotto con il lavoro duro fino a tardo pomeriggio! Come tutti voi potrete sospettare, e chi tra voi era presente potrà ben immaginare, gli aperitivi sono ricominciati alle 16 tra Volcom, DC e Protest… quale occasione migliore per spiluccare qualcosa e assaggiare una birra local? Ed ecco che magicamente la mezzanotte si è ripresentata e le guardie ci hanno sbattuto fuori dalla festa Vans… ma abbiamo trovato umile accoglienza alla festa Sabre!

Nel girare tra gli stands abbiamo visto di tutto ed un pò, per questo abbiamo deciso di deliziarvi con un’articolo sul lato trash dell’ISPO!! Niente male ragazzi…! In ogni caso i giorni si sono susseguiti tra party, work e stanchezza accumulata!

Ora vi porrò una breve considerazione personale sviluppata in questi intensi giorn di fierai! Nel gironzalare in skate tra gli stands, pensierosa, non ho potuto fare a meno di notare che a quest’evento principalmente si aggirano 4 tipi di persone facilmente riconoscibili! Le prime sono quelli che come noi sono li per lavoro… li riconosci dai volti sbattuti da party ed appuntamenti, un pò ingialliti dalla luce al neon.

La seconda specie di essere umano che si aggira per Ispo sono i turisti, che camminano ad una velocità da far invidia ad una tartaruga e si guardano attorno con uno sguardo stralunato, pieni di gadgets in ogni dove… e se la godono come il miglior appuntamento “raccatta gadgets” dell’anno!

La terze specie, nonchè la più comune è quella della gente che viene per fare festa… la loro anima trasgressiva comincia ad uscire verso le 3 e mezza ad ora aperitivo!

Last but not least.. le/i groupie appassionati all’ambiente che vengono all’Ispo perchè fa “figo”, e fa molto insider!!! Loro si aggirano per gli stand cercando i party, per nulla interessati alle news materiali, ma solo vogliosi di alcool e festa con amici provenienti da tutto il mondo… e ovviamente girano alla ricerca del top rider del momento!

Bè il nostro ISPO è stato come sempre impeccabile ed il vostro?

Ph Credits: Carolina Bagnato