Home Running News Ravenna sposta il suo epicentro

Ravenna sposta il suo epicentro

0

Ravenna sposta il suo epicentro

La macchina che cura l’organizzazione per la XVI Maratona Internazionale “Ravenna Città d’Arte” è già all’opera. La gara si svolgerà il 9 novembre sulla scia dei record della passata edizione (33 nazioni e 4.111 podisti). Il Ravenna Runners Club, che ha confermato per altri tre anni come presidente Stefano Righini, svela le novità della manifestazione a partire dalla location: sarà Via di Roma (di fronte al Mar) ad ospitare la partenza e l’arrivo degli atleti. Un luogo suggestivo che renderà ancora più saldo il legame tra maratona, arte e cultura. Non mancherà la solidarietà, ancora legata all’associazione Mowat Wilson alla quale andrà un euro per ogni iscrizione. Confermate le tre distanze: maratona, 30 km e half marathon. La medaglia in mosaico sarà realizzata anche per i partecipanti alla 30 km e alla half marathon. Il giorno della maratona ci sarà spazio anche per l’Urban Walking, passeggiata di 5 km, che precederà la maratona e per la “Good morning Ravenna” non competitiva di 10,5 km che partirà in contemporanea (per entrambe ci sono due opzioni di iscrizione: 3 euro con pacco gara o 10 euro con pacco gara, t-shirt e medaglia).

Le iscrizioni alla maratona sono già aperte ed è possibile farle online sul sito www.enternow.it oppure tramite bonifico o bollettino postale. Cco i costi: fino al 30 aprile maratona 18 euro, 30 km 16 euro, half marathon 13 euro. Dal 1° maggio al 31 luglio maratona 25 euro, 30 km 19 euro, half 16 euro. Dal 1° agosto al 30 settembre maratona 30 euro, 30 km 22 euro, half 19. Per gli atleti iscritti al Club dei Supermaratoneti la quota della maratona è di 25 euro sempre. Per le quote cumulative (max 10 atleti) consultare il sito www.maratonadiravenna.com

Corriere Romagna di Ravenna e Imola