Home Running News Record di partecipanti per la mezza di Casalmaggiore

Record di partecipanti per la mezza di Casalmaggiore

0

Record di partecipanti per la mezza di Casalmaggiore

Con 820 iscritti, la Maratonina di Santa Lucia – denominata ‘Un Fiume in Corsa’ – ha fatto segnare il suo record di partecipazione. L’appuntamento, non competitivo e aperto a tutti, era finalizzato alla raccolta di fondi destinati all’associazione ‘Amici dell’Ospedale Oglio Po’, ed era organizzato dal Comune di Casalmaggiore insieme a quelli di Viadana (alla sua ‘prima volta’), Gussola e Martignana Po. 

Il via è stato dato alle 10:00 da Corrado Arduini, che ha commentato le varie fasi della manifestazione, che si è snodata sull’argine del Po attraversando i Comuni di Casalmaggiore (fino a Roncadello) e Viadana (Cicognara). Tutti i tracciati erano privi di barriere architettoniche e percorribili con carrozzine, passeggini e handbike. 

Al via anche il sindaco di Casalmaggiore Claudio Silla, il vicesindaco Luigi Borghesi, il presidente del consiglio comunale con delega allo Sport Calogero Tascarella, il consigliere comunale Orlando Ferroni, il vicesindaco di Viadana Dario Anzola. In rappresentanza di Martignana Po c’era Ernesto Feroldi e di Gussola l’assessore Mara Viola. Presente anche l’assessore casalese Tiziano Ronda.

Tre i tracciati. Quello più corto – 5 chilometri – era ‘disegnato’ lungo il centro storico e l’argine: il primo ad arrivare è stato Fabio Borrini. Quello intermedio – 14 chilometri (centro storico, argine maestro, Fossacaprara, Casalmaggiore) ha visto tagliare per primo il traguardo Hichem Mamoudi, 16 anni, di Casalmaggiore. Prima donna su questa distanza Patrizia Bazzani. Su quello più impegnativo – 21 chilometri e 200 metri – è arrivato primo Luca Tenca, 21 anni, di Sabbioneta. Il primo marciatore Riccardo Orsoni, 13 anni, di Piadena. Presente come sempre il campione olimpico Simone Raineri, che ha corso insieme al presidente della Canottieri Eridanea Marzio Azzoni.

Tra le curiosità: il partecipante più giovane è stato Giorgio Vezzoni, 40 giorni, del gruppo Canottieri Eridanea. Il più anziano Italo Ferrari, 79 anni, di Torricella del Pizzo. Non sono mancati iscritti che hanno corso affiancati dal loro cane. 

Entusiasta Calogero Tascarella: “Abbiamo riempito una grande palestra all’aperto. L’obbiettivo dello sport per tutti oggi è stato raggiunto. Davvero un bellissimo momento di partecipazione ed è doveroso ringraziare quanti si sono impegnati per l’organizzazione dell’evento oltre a tutti i partecipanti. Sono venuti in diversi gruppi, comprese le scuole. Tutti hanno risposto all’appello del Comune dimostrando vera solidarietà. Da quattro anni abbiamo scelto di passare ad una manifestazione non competitiva e i risultati ci stanno dando ragione. Questa è la strada per la maratonina di Santa Lucia. Mi auguro proceda sempre così”.

La Provincia di Cremona