Home Running News Sabato a Bologna convegno sul consumo di ossigeno

Sabato a Bologna convegno sul consumo di ossigeno

0

Sabato a Bologna convegno sul consumo di ossigeno

Un importante convegno è in programma sabato 8 settembre a Bologna, presso la Sala Topazio al Palazzo degli Affari in Piazza della Costituzione 8. Si tratta della 17esima edizione del convegno medico-scientifico dell’Eurodream che quest’anno ha focalizzato la sua attenzione su “Modulare il consumo di ossigeno per prevenire la sofferenza cellulare”. La giornata dì interventi e dibattiti sarà dedicata al ruolo della nutrizione e dell’esercizio fisico nell’era post-genomica: “Inquinamento, stile di vita e danno da stress ossidativo: diagnosi e terapia” è il sottotitolo dell’incontro.

“L’ossigeno rappresenta la molecola vitale per eccellenza – spiega nella sua presentazione Giorgio Terziani –  in quanto, accettando gli equivalenti riducenti estratti dai vari nutrienti nel corso del metabolismo terminale, consente di generare l’energia necessaria per tutte le funzioni cellulari. Pertanto, una sua alterata biodisponibilità, se persistente, può avere conseguenze anche disastrose sul benessere dell’intero organismo. Infatti, le ricerche condotte negli ultimi decenni hanno consentito di verificare che l’abbassamento, al di sotto dei limiti fisiologici, della pressione parziale di ossigeno nei tessuti, nota anche come ipossia, può generare attraverso l’acidosi tissutale, una condizione di stress ossidativo, un fattore emergente di rischio per la nostra salute associato ad almeno un centinaio di patologie, dalla sindrome metabolica alle malattie neurodegenerative fino ad alcuni tumori. Sulla base di queste premesse, il convegno Eurodream intende portare un originale contributo alle tematiche in oggetto, focalizzato sulla possibilità, ormai concreta, di modulare la richiesta di ossigeno delle cellule mediante un meccanismo “on demand”. Ricercatori italiani e stranieri di fama internazionale presenteranno e discuteranno con i partecipanti i risultati delle recenti ricerche condotte presso alcune prestigiose università, condividendo, nel contempo, le riflessioni scaturite direttamente dall’esperienza clinica in questo affascinante campo della moderna nutraceutica. Il tutto con un occhio particolare alle implicazioni della ricerca di base ed applicata sulla prevenzione ed il mantenimento del benessere e della qualità della vita. Tre le novità di quest’anno, oltre agli ultimi dati relativi alla ricerca scientifica Universitaria dedicata a Cellfood, ci sarà la presentazione di un nuovo approccio analitico, (riguardo le Aldeidi), sul condensato espirato, non invasivo per la misurazione dello stress ossidativo e gli ultimi risultati in tema di medicina estetica ottenuti grazie ad una formulazione a base di fattore di crescita dell’epidermide.  Non meno importante, nel solco della tradizione dell’impegno sociale, la presentazione del primo Memorial dedicato a Torquato Terziani e Guido Giorgio Mariani”.

L’inizio dei lavori è fissato per le ore 9:00, conclusione dei lavori alle ore 18:15.