Home Mtb News Schilpario: giù il supario sul Supercircuito

Schilpario: giù il supario sul Supercircuito

0

Schilpario: giù il supario sul Supercircuito

La gara di Schilpario sarà la manifestazione di chiusura della prima edizione del Supercircuito. Challange nato per legare due circuiti della Lombardia, Orobie Cup e Gran Prix Tre Province, che fin da subito ha suscitato un notevole interesse. Ora, dopo tre tappe (Olgiate Comasco, Entratico e Barni), termina proprio in Val di Scalve questa esperienza che fin da subito possiamo dire più che positiva.

Alle prime tre gare del Supercircuito hanno partecipato circa 1.500 biker, una media di circa 500 atleti a manifestazione. Numeri davvero importanti che fanno intuire che l’idea che sta alla base di questa nuova realtà è davvero ottima: legare due circuiti, creando qualcosa di ancora più importante, è sicuramente apprezzato e capito dai biker. Creare una sorta di mini campionato Lombardo a tappe è stata una iniziativa sicuramente da ripetere.

A Schilpario quindi si chiude questa prima esperienza. Vediamo allora chi sono i favoriti categoria per categoria, riportando i primi tre della graduatoria. Graduatoria che ricordiamo è stilata sommando i tempi di ogni singola gara facente parte il Supercircuito.

Allievi M

  1. Michele Cucchi
  2. Alessandro Cattaneo
  3. Daniele Rainoldi

Allievi F

  1. Marlene Corti

Esordienti M

  1. Giacomo Conti
  2. Stefano Zini
  3. Alex Brandalese

Esordienti F

  1. Laura Sonsogni
  2. Fiorile Allocca
  3. Nicole Marchesi

Elitemaster 1

  1. Roberto Panseri
  2. Enrico Nava

Elitemaster 2

  1. Luca Signori
  2. Nicola Bennato
  3. Roberto Geninazza

Junior

  1. Luca Gandola
  2. Cristian Gianotti
  3. Roberto Gasparini

Master 1

  1. Andrea Giupponi
  2. Stefano Bonadei
  3. Marco Madaschi

Master 2

  1. Ivan Testa
  2. Enrico Visinoni
  3. Michele Bonacina

Master 3

  1. Riccardo Milesi
  2. Davide Vecchio
  3. Massimiliano Fumagalli

Master 4

  1. Valter Manzoni
  2. Giovanni Casiraghi
  3. Giovanni Bartesaghi

Master 5

  1. Fabio Gelmi
  2. Pietro Beretta
  3. Vincenzo Cuccurullo

Master 6

  1. Gino Belli
  2. Mario Bianchi
  3. Maurizio Gandini

Donne

  1. Mara Fumagalli
  2. Monica Maltese
  3. Paola Bonacina

Open M

  1. Filippo Galli

Open Donne

  1. Francesca Cucciniello

Michele Zambaiti – Ufficio stampa