Home Ciclismo News Sector lancia la nuova edizione di “Sector Heroes”

Sector lancia la nuova edizione di “Sector Heroes”

0

Sector lancia la nuova edizione di “Sector Heroes”

La competizione è dedicata all’avventura e all’esplorazione del territorio italiano: dopo il successo della prima edizione dello scorso anno,  Sector ripropone l’iniziativa aggiungendo più divertimento e più difficoltà. Con una dotazione “minima” che comprende un budget di 15€ giornalieri a team, uno smartphone e attrezzatura da campeggio vincerà il Team che per primo riuscirà a raggiungere il proprio punto d’arrivo senza mai utilizzare mezzi di trasporto pubblici come ad esempio treni e autobus. Sector Heroes è una competizione volontaria, un’avventura per persone in grado di mettersi alla prova e di comunicare con gli altri condividendo emozioni, disciplina e successo. Senza l’aiuto di altre persone, consegnato il budget giornaliero a disposizione di ogni partecipante è una vera sfida raggiungere l’obiettivo finale. Lo smartphone (Microsoft è partner tecnico di Sector Heroes) è lo strumento fondamentale per diffondere le informazioni e tenere il pubblico costantemente aggiornato sull’andamento della gara che avverrà direttamente sul sito di Sector Heroes: il percorso di ogni squadra sarà monitorato costantemente sulla pagina Facebook di Sector. 4 team composti da due persone, in un tempo limite di 15 giorni dovranno svolgere 4 percorsi differenti scelti in base ai mondi di riferimento di Sector:

ROCCIA: da Milano à a Claviere
TERRA: Claviere à Ceva
ACQUA: Ceva à Savona
ASFALTO: Savona à Ottobiano

La principale novità della nuova edizione di Sector Heroes sono le prove speciali che ogni Team dovrà superare: sono infatti previste nei 15 giorni di avventura diverse gare che influiranno sul punteggio finale. La più importante si svolgerà a Ceva (CN), alla presenza di Alessandro Barbero, campione di BMX Free-Style e Ambassador Sector No Limits: ogni team passerà una giornata in sua compagnia per apprendere i segreti di questo sport, lo stesso Barbero sarà poi il giudice che sceglierà quale team avrà messo in pratica nel miglior modo i suoi insegnamenti dando un bonus al team migliore. Un’altra prova sarà seguire un breve corso di vela con conseguente regata nel mare di Savona, poi un attraversamento di un ponte ausiliario di circa 70 metri a Claviere (TO) e per ultimo una gara di go kart dove i Team si sfideranno cercando di effettuare il giro più veloce del circuito per vincere la prova. Un ruolo importante di Sector Heroes come per lo scorso anno sono i social media, in particolare Facebook, ogni team sulla pagina Sector di Facebook avrà un profilo dedicato dove posterà quotidianamente foto e video delle giornate trascorse. I Sector Heroes dovranno fotografare il più possibile e ogni giorno registrare un video report dove racconteranno emozioni e fatti salienti di quello che hanno vissuto quotidianamente: nei video report ci saranno anche le persone incontrate e conosciute. Visto il budget dei team, ogni squadra dovrà cercare di ottenere più passaggi possibili per raggiungere la vittoria finale offrendo in cambio anche visibilità nei propri video report.