Pubblicità
Home Ciclismo News Si brinda alla GF Vigneti d’Oltrepo Marathon
Pubblicità

Si brinda alla GF Vigneti d’Oltrepo Marathon

Si brinda alla GF Vigneti d’Oltrepo Marathon
Si è svolta all’interno della Sala Consigliare della Cantina Sociale Terre d’Oltrepo di Broni, la presentazione della prima edizione della Granfondo Vigneti d’Oltrepo Marathon, nata dalla fusione del “Gran Tour dei Vigneti” e della “Granfondo dell’Oltrepo Pavese e Val Tidone”. Un tavolo delle Autorità di tutto rispetto, al quale si sono seduti l’Assessore allo Sport della provincia di Pavia, Annita Daglia, il Sindaco di Broni, Luigi Paroni, il Sindaco di Cigognola, Rosanna Rovati, l’Ispettore Capo della Polizia Stradale, Vittorio Chinelli, il vice Presidente dell’UDACE, Pierangelo Negri, il presidente del Pedale Bronese, Giuseppe Grazzola e il vice presidente del Team Bike Oltrepo, Massimo Piccinini. Presentatore Gianni Mauri. Ai numerosi partecipanti è stata illustrata la filosofia che ha creato questa nuova manifestazione dove “L’unione fa la forza” è stato il tema trainante. Unendo le forze delle due società sportive e la loro lunga esperienza, si è andata a generare una manifestazione legata a filo doppio con il territorio, che potrà contare su una vasta organizzazione capace di gestire ogni minimo dettaglio, a partire dalla sicurezza dei corridori sui tre percorsi. La granfondo, che è inserita nel Campionato Italiano UDACE e nella challenge regionale Coppa Lombardia, non è solo una gara, ma soprattutto una valida occasione per potere promuovere i bei territori dell’Oltrepo Pavese, insieme ai propri prodotti e tradizioni. Parole di entusiasmo e di piena collaborazione fattiva sono venute da tutte le cariche amministrative presenti, condividendo “in toto” la filosofia della manifestazione e volte quindi a restare uniti e dare lustro all’evento, sia in questa edizione sia in quella a venire. La Granfondo Vigneti d’Oltrepo Marathon si svolgerà il prossimo 2 giugno a Broni (PV) e proporrà tre percorsi: la granfondo da 147km con un dislivello di 2300 metri, la mediofondo da 100km con un disvello di 1300 metri e la piccola fondo, solo cicloturistica, di 70km e dislivello di 850 metri. Le iscrizioni sono già aperte e tutti i dettagli si possono trovare nell’esaustivo sito Internet.

Pubblicità