Pubblicità

Slater eliminato dal Oakley Pro Bali 2013

0

Il numero uno del mondo Kelly Slater e’ stato eliminato dall’Oakley Pro Bali, dando il via libera alla lotta per il titolo del surfista australiano Mick Fanning. Slater e’ stato sconfitto nel confronto con il connazionale CJ Hobgood durante il quinto round, complici dell’insuccesso forse anche le condizioni del campo gara sono andate via via peggiorando.

Un serie positiva di impressionanti manovre di Hobgood gli e’ valsa la conquista del quinto round a 17,00 contro i 14,33 di Slater. Fanning ha sconfitto l’Hawaiano Fredrick Patacchia raggiungendo i quarti di finale, dove si scontrera’ con Michel Bourez. Sia Slater che Fanning sono stati ripescati dopo aver subito l’eliminazione ad opera degli australiani Josh Kerr e Julian Wilson nelle ripettive heat del quarto round.
Kerr ha raggiunto quota 19,67 che gli e’ valsa la conquista dei quarti per scontrarsi contro Hobgood, mentre Wilson ha totalizzato un 14,00 e si scontrera’ a sua volta con l’americano Nat Young.

L’australiano campione del mondo in carica Joel Parkinson raggiunge i quarti di finale dopo aver totalizzato un bel 20,00 nel match contro John John Florence. Il ventenne Florence sfiora il punteggio massimo ma non riesce a spuntarla contro l’attuale numero 7 del ranking mondiale.

“John John puo’ riuscire in qualsiasi impresa, proprio per questo non ho preso alla leggera il match contro di lui” commenta Parkinson.

“Sono venuto a surfare qui tante volte negli anni, ma un’onda come quella di oggi, con una frequenza del genere non l’ho mai incontrata”

“Sembrava una specie di magia”

Parkinson affrontera’ il connazionale Taj Burrow – che ha raggiunto i quarti gia’ dal quarto round – quando la competizione riprendera’, ovvero il prossimo giovedi’.

I risultati:

Bruno Muskitiello – Meteo & Surf