Home Windsurf Prodotti Starboard 2017, mai state così leggere

Starboard 2017, mai state così leggere

0

 

Starboard pubblica oggi sul proprio sito le novità 2017 del range wave e freestyle. Molte le novità ad iniziare da una drastica riduzione dei pesi grazie alla nuova tecnologia  UltraCore, addirittura nella versione ReflexCarbon i pesi si riducono di altri 300 gr facendole diventare tra le tavole più leggere in commercio (e da Starboard affermano anche resistenti). Qualche esempio: il UltraKode 80 5.9 kg e il Flare 93 a 5.9 kg. CLICCA QUI per saperne di più su questa costruzione. La seconda novità è l’utilizzo della nuova scassa StarBox per le tavole wave, una ingegnosa soluzione tecnica che unisce lo US Box allo Slot Box .
Rispetto al range 2016 scompare il Quad e le uniche due tavole proposte per il settore wave sono il Reactor e il nuovo UltraKode che sarà disponibile con 5 scasse, per essere usato Quad, Thruster o Twin (pinne opzionali vendute separatamente a 99 euro). Da segnalare la possibilità di avere la versione solamente Thruster (con solo tre scasse quindi) che unita alla costruzione Reflex Carbon è probabilmente la tavola più leggera in commercio, l’80 litri pesa 5.6 kg!!! Le pinne fornite di serie per il UltraKode versione Thruster, disponibile solo con costruzione Reflex Carbon, sono le MFC. L’UlrtaKode versione normale rispetto a quella opzionale Thruster si distinguono dal colore della prua, gialla per il primo e arancione per il secondo.

CLICCA QUI per maggiori info.

Starboard 2017

REACTOR
Il nuovo Reactor 2017, introdotto nel range Starboard solo l’anno scorso, è ancora più veloce per estendere il suo utilizzo a tutte le onde del pianeta. Una velocità mixata alla caratteristica abilità di performare al meglio anche sulle onde piccole.
Per il 2017 lo shape presenta una prua più larga con dei bordi più sottili. Il rocker è nuovo ed è più veloce, nuove pinne più veloci e nuova posizione, nuove strap. Il Reactor utilizza la nuova costruzione di Starboard ultra-leggera, la esclusiva UltraCore. Ultima novità, l’utilizzo del nuovo sistema per la scassa delle pinne chiamata StarBox, ancora più leggero dello Slot Box: un mix innovativo tra US box e Slot Box.

4F5A4479-copy Schermata-2016-07-22-alle-15.41.36

ULTRAKODE
La tavola wave magica di Tiesda You, una perfetta ultra-allrounder. Starboard introduce il nuovo UltraKode nella tecnologia più leggera al mondo per le tavole wave. Potrà essere utilizzata Thruster, Quad o Twinzer! La tavola di Philip Koster. Per il 2017 sono stati rivisti tutti gli shape e i concetti. Le due misure più piccole, 72 e 76, sono state disegnate da Mark e Jaeger Stone, le altre 4 misure, 80, 84, 88 e 96, sono state sviluppate da Dani Bruch e Philip Koster. L’UltraKode 80 è la misura che unisce i due gruppi. Costruzione UltraCore e nuovi StarBox per le pinne.

4F5A4620-copy Schermata-2016-07-22-alle-15.40.30

FLARE
La tavola Campione del Mondo, ideale per i rider da avanzati a esperti. Per il 2017 il nuovo Flare è disponibile in due costruzioni per abbassare il prezzo della versione “base”. Entrambi i modelli utilizzano la costruzione UltraCore facendo diventare i Flare le tavole Freestyle più leggere in commercio. Da quest’anno il Flare utilizza il sistema US box per la pinna. La pinna fornita di serie è una LSD, made in Italy.

Schermata-2016-07-22-alle-15.40.17

KODE FREEWAVE
Il best seller di Starboard, disegnato per surfare le onde, andare veloce e per il freestyle. Per il 2017 anche questo modello ha beneficiato della leggerissima costruzione UltraCore e delle nuove scasse StarBox per il setup Thruster, mantenendo il sistema US Box per la pinna centrale e per coloro che la vogliono usare Single Fin prediligendo la facilità di utilizzo.

iSONIC
I nuovi iSonic 2017 hanno due nuove costruzioni UltraCore: Hybrid Carbon, più leggera della versione Carbon dell’anno scorso, e la esclusiva edizione hyper-premium Reflex Carbon, che è ancora più leggera. Maggiori informazioni dal 15 agosto in poi. Stay tuned su 4windsurf.it.

Product_MiniGuide_Version_3-3 Product_MiniGuide_Version_3-4

SBM_2016_DY6_D3_9894-2

_B9Q0550

Articolo precedenteAnnunciato il percorso del round finale del Superenduro 2016
Articolo successivoWind alert: 23-24 luglio
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.