Home Running News Steiner e Wellenzohn in vetrina alla Transalpine Run

Steiner e Wellenzohn in vetrina alla Transalpine Run

0

Steiner e Wellenzohn in vetrina alla Transalpine Run

I Master azzurri, Anton Steiner e Klaus Wellenzohn, nella tappa di casa, la sesta da Scuol in Engadina a San Valentino alla Muta in provincia di Bolzano, sono riusciti a difendere la leadership nella classifica generale, assicurandosi un importante secondo posto, come anche le coppie italiane Senior Master e femminili che hanno bissato la doppietta di mercoledì.

Gli altoatesini Anton Steiner di Lasa e Klaus Wellenzohn di Silandro hanno percorso i 37,185 km e 1.633 di dislivello attraverso la gola di Uina e il gruppo del Sesvenna in 3h42’48”, perdendo solo 35” nei confronti dei vincitori di categoria, Anton Philipp e Thomas Geisenberger (GER). Il lieve ritardo ha permesso alla coppia venostana di rimanere al comando della classifica. ”Siamo molto felici, si sta avverando un sogno – dichiarano -. Da un lato siamo contenti, di aver conquistato la maglia di leader; dall’altro lato siamo contenti di essere riusciti a difenderla sino ad oggi”. La tappa odierna non si addiceva particolarmente alle caratteristiche dei podisti altoatesini. “Domani sarà più dura, attaccheremo in salita”, affermano. Il tracciato si svilupperà lungo 42 km e un dislivello di 2.381 metri fino a Solda.

Le due fuoriclasse Silvia Serafini e Oihana Kortazar Aranzeta (ITA/ESP) oggi hanno ottenuto la sesta vittoria consecutiva, aumentando ancora di molti minuti il vantaggio nella classifica generale rispetto alle altoatesine Tamara Lunger e Annemarie Gross che hanno tagliato il traguardo in seconda posizione con mezz’ora di ritardo.

Niente da fare, anche nella sesta tappa, per Rudi Schöpf e Florian Kuppelwieser contro lo strapotere dei plurivincitori Senior Master tedeschi Michael Sommer e Thomas Miksch che si sono aggiudicati la sesta vittoria di fila. Gli altoatesini hanno chiuso la gara ancora in seconda posizione. Nella prova senior ritorno al successo dopo la piccola defaillance del giorno prima per Dimitris Theodorakakos (GRE) e Cameron Clayton (USA) primi in 3h11’40” e che hanno più che raddoppiato il vantaggio sui principali inseguitori, gi spagnoli Manuel Merillas  e Pablo Villa ora a 24 minuti.

Tutte le informazioni relative alla corsa, ai team, ai tracciati, ecc. sono disponibili in internet all’indirizzo http://www.transalpine-run.com

Gernot Mussner – Ufficio stampa