Home Ciclismo News Su il sipario alla GRANFONDO ANGELINI GROUP domenica 1°settembre a San Giovanni...

Su il sipario alla GRANFONDO ANGELINI GROUP domenica 1°settembre a San Giovanni Teatino (Chieti)

0

Su il sipario alla GRANFONDO ANGELINI GROUP domenica 1°settembre a San Giovanni Teatino (Chieti)

La serietà e la professionalità degli organizzatori dell’Angelini Cycling Team rappresentano una garanzia per l’ottima riuscita della Granfondo Angelini Group di domenica 1°settembre a San Giovanni Teatino (Chieti) intitolata alla memoria di Guido Rommelli, uomo eccezionale direttore della Fameccanica.Data per diversi anni, prima che una malattia lo portasse via. Ha portato l’azienda a livelli di eccellenza, esaltando soprattutto il capitale umano e tecnico dei dipendenti. L’idea della granfondo è nata dalla volontà di dare una svolta al panorama del ciclismo amatoriale sul territorio regionale abruzzese grazie alla disponibilità dell’azienda Fameccanica.Data (leader mondiale nel settore costruzione macchine speciali per la produzione di pannolini, assorbenti e incontinenti) che fa parte del gruppo Angelini Farmaceutica. Il percorso corto di 91 chilometri ha una altimetria non impegnativa con 1050 metri di dislivello: si segnala la salita di Pietranico (4,5 chilometri al 6% con punte dell’8%) e quella dei Cappuccini (2,5 chilometri con punte dell’8%) poco prima del ricongiungimento con il lungo a Catignano. Il tracciato lungo di 137 chilometri ha una altimetria più dura con 1800 metri di dislivello: si segnalano le salite per Capestrano (7 chilometri al 4% con massima del 6%) e Forca di Penne (12 chilometri al 5% con massima dell’8%). Entrambi i percorsi hanno in comune il temuto ed impegnativo muro di Colle Cincero con punte al 18% (sulla tabella di marcia posta al chilometro 70 del medio e 120 del lungo) mentre per la concomitanza di una festività a Spoltore non è previsto il transito nella zona di Santa Lucia e senza il tratto in salita che caratterizzava solitamente il finale di corsa nelle precedenti edizioni. La parola a uno degli organizzatori, Luciano D’Onofrio, che è stato ospite negli studi dell’emittente locale abruzzese Tv6 all’interno della rubrica del giovedi Velò (con la conduzione di Jacopo Forcella e Luciano Rabottini): “La nostra macchina organizzativa è al massimo – precisa D’Onofrio – e stiamo giusto finendo di predisporre i pacchi gara che, quest’anno, sono ricchi non solo nella quantità ma nella qualità con una gamma di prodotti molto particolare nel suo valore. Inoltre ci aspettiamo di migliorarci numericamente rispetto alla precedente edizione perché l’obiettivo è di raggiungere e superare i 600 iscritti”. Tutte le verifiche tecniche-sportive, la consegna dei pacchi gara, la riapertura e la formalizzazione delle iscrizioni (alla quota di 25 euro) saranno ospitate all’interno dell’azienda Fameccanica.Data a Sambuceto in via Aterno al civico 136 a Sambuceto nella giornata di sabato 31 dalle 14:00 alle 20:00 e la domenica dalle 7:30 alle 8:30 prima della partenza prevista alle 9:00.

PREMIAZIONI
Saranno premiati il primo assoluto uomini/donne, i primi 5 di categoria granfondo e mediofondo e i premi non sono cumulabili. Estrazione a premi tra i presenti iscritti alla manifestazione, premio finale con un telaio in carbonio offerto da Masciarelli Bike e premi alle 5 migliori società col maggior numero di iscritti.