Home Windsurf News SUPSail by RRD

SUPSail by RRD

0

Roberto Ricci ci presenta in anteprima un progetto dedicato al Entry Level e a cui tiene in particolar modo: la SUPSail. Un rig che verrà venduto a un prezzo molto vantaggioso, destinato alla famiglia e per far avvicinare le persone al Windsurf. Sarà da utilizzare in abbinamento al WindSUP convertibile (Windsurf e SUP) che verrà fornito con deriva.
Il rig completo SUPSail (vela, albero, boma e piedino) è totalmente smontabile e grazie alla divisione dell’albero in 3 pezzi si può facilmente richiudere all’interno di una pratica e poco ingombrante sacca, così come la tavola, garantendo quindi un a trasporto facile e adatto a tutti.
Durante la nostra intervista a al quartier generale in Sudafrica di RRD (CLICCA QUI), Roberto ci ha spiegato con molta cura il perché di questo nuovo progetto. Sul prossimo numero di 4Windsurf potrete leggere l’intervista integrale. Per ora vi lasciamo con un breve video dimostrativo della nuova SUPSail di RRD. Buona visione.

 

FOTO DI 4Windsurf

IMG_8117Tutto il rig all’interno di una comoda sacca

IMG_8119Roberto e Andrea Rosati

IMG_8120

IMG_8123

IMG_8126

IMG_8131

Articolo precedenteLa strambata con lo slalom
Articolo successivoGf Luca Scinto – Giro dei Laghi: premiazioni davvero ricche
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.