Home Surf Eventi SURF-O-RAMA 2015: report e gallery

SURF-O-RAMA 2015: report e gallery

0

Sabato 30 e domenica 31 maggio presso la spiaggia libera del Barumba Beach di Marina di Carrara, si è svolta la terza edizione del surf festival Surf’O’Rama. L’evento sportivo è un memorial al suo stesso ideatore venuto a mancare in mare poco prima della realizzazione del tutto: un surfista del posto, Andrea La Cava, detto il Vintage. La manifestazione, che in parte è a scopo benefico, quest’anno è stata realizzata dalla collaborazione degli amici del Superbank di Andrea, che hanno voluto portare avanti l’evento, con i ragazzi di Radical Crew A.S.D.

IMG_9649

Questa terza edizione ha visto la partecipazione di numerosi stand artigianali, negozi, e scuole legate all’ambito del surf e della preparazione sportiva ad esso. Durante il corso della giornata sono state organizzate varie attività con istruttori professionisti tra cui: indoboard con i ragazzi di Radical Crew A.S.D., surf con le scuole di Radical, Area51 e Massa Surfing surf school, di surf fitness training con la palestra Baccio Fitness Center di Daniele Baccini e con Nicola Foce del C.P.S. Centro Psicologia e Sport, dimostrazione di equilibrio sui trampoli e su slack line a cura del gruppo Ignes Fatui ed infine yoga sulla spiaggia a cura di Giulia Vitaloni del C.P.S. Centro Psicologia e Sport.

IMG_9676

La giornata ha visto la partecipazione di molte persone, soprattutto bambini interessati a questi nuovi sport e questo ci fa solo piacere. Peccato per le onde perché era prevista una gara di longboard, ma le attività non sono state da meno. La serata si è conclusa con concerti e festa presso l’adiacente Bagno Delfino a cura di OneLoveAssociation. La mattina seguente il Surf’O’Rama è ricominciato con più carica di prima e grazie agli istruttori di Kau Kau Surf Shool è stato possibile svolgere una gara di sup amatoriale che ha riscosso molto successo.

La seconda giornata si è poi conclusa ringraziando i numerosi stand che hanno partecipato all’evento: artigiani come ColorsWindlittlebags di Federica Sacchini, Snook, Cactus, Arte Fatto, Skateology, Pirati e Sirene, Costa Ovest abbigliamento, 100*100Soulsurfer, Malika, shaper come Blackdog surfboard, SD shapes, Paliola surfboard e Surfer’s Den Milano, il Maggiolinista Francesco Gelli che si occupa di restauro di Volkswagen d’epoca che ha esposto un bellissimo van stile vintage, le ragazze di Forever integratori, Radical Trick e le scuole di surf carraresi e massesi Area51 e Massa Surfing.

 

Queste le foto realizzate dai nostri collaboratori Emiliani, per le altre foto dell’evento potete visitare la pagina ufficiale cliccando qui.

Uno speciale ringraziamento va a Danilo il nostro fotografo, ad Alessandro Spadaccini gestore della spiaggia libera Barumba Beach e a tutti i ragazzi dell’organizzazione. L’appuntamento si rinnova al prossimo anno. Buone onde a tutti!