Home Mtb News Tante iniziative in un giorno a Mirabello
Pubblicità

Tante iniziative in un giorno a Mirabello

0

Tante iniziative in un giorno a Mirabello

Per chi ama il fuoristrada mercoledì 3 luglio c’è un appuntamento imperdibile a Mirabello: una giornata interamente dedicata alle “ruote grasse”, ricca di eventi e con al centro protagonista assoluta la bici da fuoristrada. E all’insegna dei grandi specialisti della mountain bike.
Si comincia al pomeriggio con la possibilità di provare sul percorso le mtb Torpado le stesse utilizzate dal team professionistico, un’occasione vera per scoprire i segreti tecnici escogitati dai campioni italiani under 23 Andrea Tiberi e Serena Calvetti che saranno in gara qualche ora dopo.
I meccanici e tecnici del Team Torpado MTB saranno a disposizione degli appassionati per consigli e le prove sul campo. Proprio così, già dal pomeriggio arriveranno i mezzi officina delle squadre che faranno base in piazza a Mirabello e rimarranno tutto il pomeriggio a diposizione dei curiosi e amanti delle bici da terra.
Anche il Giant Italia Team del manager Gian Franco Becchis sarà già presente sul posto con il figlio Massimo, preparatore atletico della squadra e responsabile del Reparto Sport Giant Italia. Il tecnico del Team sarà a disposizione di biker e appassionati per dispensare consigli e rimanere a disposizione nel pomeriggio fino al momento in cui dovrà dedicarsi alle operazioni pregara.  Il Giant Italia Team ha scelto il Monferrato per rifinire la preparazione olimpica di alcuni suoi biker. E va sottolineata la presenza fra gli altri di Laura Abril, ex campionessa mondiale junior 2008 e di Johnatan Botero, campione colombiano vincitore dei Giochi Olimpici Giovanili 2010 in Malesia, con Edoardo Bonetto, ex campione italiano allievi, tutti presenti a Mirabello con il Giant Team a poche settimane da Londra 2012.
A tutto fuoristrada, dunque, con i campioni e gli aspiranti campioni. Che entrando nel tecnico si cimenteranno con la Millebici Race di MTB a Mirabello che propone un percorso asfaltato solo nei brevi tratti cittadini e si sviluppa lungo la collina di Mirabello su di un circuito di 4km, con un single track molto tecnico a circa metà del giro.
Nove saranno le volte che il pubblico potrà vedere transitare sotto lo striscione d’arrivo i biker in gara. La fine del circuito coincide proprio davanti all’area del “gusto”, con la promessa da parte della Proloco di Mirabello di “ingrassare” gli spettatori. Tutto questo grazie ad un menù monferrino che il pubblico potrà degustare mentre la gara è in svolgimento, proprio come si faceva nel parterre della seigiorni di Milano. Sì, perché la gara non è soltanto agonismo ma è spettacolo e piacere di scoprire il territorio e i suoi piatti.
La partenza verrà data alle 20:30 per la categoria open, ovvero i professionisti, e a seguire le altre categorie master, gli amatori. Sarà una bellissima opportunità anche per i biker amatori monferrini che potranno così confrontarsi con i professionisti del fuoristrada che solitamente frequentano altri “sterrati” internazionali. Oltre alla partecipazione dei migliori team italiani ci saranno in gara anche alcuni professionisti della strada che sfideranno gli specialisti delle ruote grasse e chissà quali fuochi d’artificio!
Prima degli élite sarà dato spazio ai giovani che, dalle ore 17:30, saranno in gara con le categorie esordienti e allievi, sullo stesso percorso dei più grandi. Non mancheranno gli eventi collaterali per allietare la serata al pubblico, e l’emozionante giornata terminerà con la cerimonia delle premiazioni prevista intorno alle 23:00.
http://www.millebiciinmonferrato.it/ 

Comunicato stampa