Home Ciclismo News Team Cinelli Glass’nGo: stessa divisa, nuovo produttore

Team Cinelli Glass’nGo: stessa divisa, nuovo produttore

0

Team Cinelli Glass’nGo: stessa divisa, nuovo produttore

Tra le tante novità dell’edizione 2012 del Team Cinelli Glass’nGo non può certo passare inosservata la partnership con l’azienda gardesana di abbigliamento tecnico C-Performance, già sponsor della Coppa Lombardia e del Giro delle Regioni. Sarà infatti l’azienda di San Felice del Benaco (BS) a fornire agli associati del Team Cinelli Glass’nGo l’abbigliamento tecnico da gara e allenamento e relativi accessori. “Abbiamo scelto C-Performance – dichiara Andrea Capelli, il neo presidente del Team Cinelli Glass’nGo – in quanto già affidabile fornitore di numerosi team di alto livello e perchè, essendo main sponsor della Coppa Lombardia e del Giro delle Regioni, la nostra collaborazione rappresenta un’ottima occasione per riunire in un unico team così tanti marchi importanti del mondo ciclistico, garantendo la più ampia e diretta identificazione degli sponsor della nostra squadra sui campi di gara. Tutti i nostri atleti vestiranno i prodotti della linea EVO che in questi anni ha riscontrato un ottimo apprezzamento per il livello qualitativo e l’attenzione nelle finiture.” ” Da sempre l’attività di sponsoring nel mondo granfondistico contraddistingue le nostre politiche di marketing. E’ per questo motivo che abbiamo accettato con grande entusiasmo  la proposta di Andrea Capelli – sono le parole di Giuliano Ragazzi, Managing Partner di C-Performance – per una nuova partnership per il 2012. Il Team Cinelli Glass’nGo rappresenta per noi una delle eccellenze del settore per la grande serietà dimostrata e per la loro continuità negli anni, per questo la nostra scelta è ricaduta su di loro. Una sinergia, la nostra, che si fonda anche sulla condivisione di molti aspetti legati al movimento amatoriale e che ci consentirà inoltre di migliorare costantemente i nostri prodotti attraverso i feedback dei numerosi atleti coinvolti”. Non cambieranno né la grafica né i colori della divisa, che ricordano la livrea della Strato, l’ammiraglia agonistica di casa Cinelli, che hanno avuto così tanto successo nel 2011