Home Mtb News Tempier, addio con vittoria alla Bianchi

Tempier, addio con vittoria alla Bianchi

0

Tempier, addio con vittoria alla Bianchi

Stephane Tempier profeta in patria. IL corridore transalpino, alla sua ultima gara nel team TX Active Bianchi prima di passare alla BH Suntour dell’olimpionica Julie Bresset (che ha preferito affrontare la Rando Roc confondendosi fra i suoi tantissimi sostenitori) si è aggiudicato la prova principale del lungo programma della Roc d’Aazur, la Granfondo giunta alla sua 29esima edizione, restituendo alla Francia un successo che mancava dal 2007. In una gara nella quale era presente tutto il meglio mondiale sia del cross country che delle marathon, Tempier ha trovato un eccezionale aiuto nel compagno di squadra Tony Longo, che lo ha lanciato verso la fuga decisiva, essendo poi costretto al ritiro da una foratura. Tempier è riuscito a mantenere un esiguo vantaggio su un gruppetto d’inseguitori al quale non è stato sufficiente lavorare di comune accordo per riprenderlo, alla fine il corridore della TX Active Bianchi ha chiuso con 15” sul tedesco Jochen Kass che in volata ha preceduto il vicecampione mondiale marathon e suo connazionale Moritz Milatz e l’ex iridato svizzero Christoph Sauser, quinto a 2’27” l’austriaco Alban Lakata. Primo degli italiani il compagno di colori del vincitore Gehrard Kerschbaumer, che ha chiuso 21° finendo secondo fra gli Under 23 dietro l’elvetico Reto Indergand. Anche stavolta la Roc d’Azur si è confermata il compendio della stagione internazionale, una prova alla quale non si può assolutamente mancare.