Home Windsurf News Tenerife 2013, volume 2
Pubblicità

Tenerife 2013, volume 2

0

Secondo volume del nostro corrispondente Federico Infantino da Tenerife.

IMG_2839Ojeda, Browne, Campello e Bruch al Cabezo

IMG_2849Tenerife life style 2013

Settimana scorsa il vento ha rincominciato a soffiare, inizialmente qualche giorno da 4.7 bella piena fino a mettere la 4.2! I top del PWA arrivati sull’isola hanno iniziato a dare spettacolo, tra le best moves ci sono di sicuro i Double Forward di Marcilio e Riccardo Campello!
Questi 2 matti si sono fatti notare anche per dei mega wipe out e vari  crash spettacolari, Marcilio prova costantemente la nuova variante del Backloop ovvero dopo essere partito per un Backloop normale a metà rotazione passa bugna avanti con una duck jibe, dopo tanti crash è riuscito a chiuderlo un paio di volte, mentre Riccardo dopo averlo visto in crash assurdi provando una roba senza senso con la muta rinforzata… si scopre che vuole provare una new move: SUPERMAN into BACKLOOP!

DSC_0153Federico Infantino

Il Cabezo pian piano si stava scaldando iniziando a tirar su un po’ di onda bella, infatti da 40 persone in acqua nei primi giorni il numero è sceso notevolmente nelle giornate di vento forte, lo spot ha iniziato a fare un po’ di selezione naturale mangiandosi in 1 giorno 9 alberi e 3 vele! (Materiale rotto che ho contato personalmente, ma sono arrivato in spiaggia tardi alle 12:00).

Con i pro sbarcati sull’isola si iniziano a vedere i primi giocattoli 2014: Marcilio con le nuove GOYA board & sail 2014 Banzai, Campello JP Neil Pryde 2014, Dario Ojeda Tabou Gaastra 2014, Valter Scotto Challenger e Fanatic 2014, Moritz Mautch North Sail Starboard 2014 e tanti altri giocattoli tra cui già un nuovo futuro 2015, infatti Dany Bruch porta in spiaggia qualche nuovo prototipo Starboard tipo la nuova Black box 2015!!!

IMG_2844

IMG_2846Prototipo 2015 Starboard Black Box di Dani Bruch

IMG_2851

IMG_2848Toys 2014

Sembrava tutto perfetto con l’aliseo che iniziava a soffiare bene quando la mattina del 20 luglio mi sveglio “presto” alle 9:30 per andare a prendere la mia ragazza Elisa all’aeroporto ma qualcosa quella mattina non mi convinceva, la luce del sole era strana in casa e quando esco ecco che qualcosa di inaspettato scende dal cielo… La pioggia!!!

Da sabato scorso il vento è di nuovo sparito, ci siamo dedicati quindi  al turismo tra El Medano e Las Americas, girando in pulman e portandoci dietro le tavole da surf e siamo riusciti a surfare qualcosina ma niente di eccezionale.

DSC_0575

Aspettando un po’ di vento, che dovrebbe ripartire dal 29, e qualche informazione dal PWA sulle iscrizioni alla tappa e i vari trials, vi lascio e ci risentiamo al prossimo volume!

www.federicoinfantino.com

TESTO DI Federico Infantino

Schermata 2013-07-18 a 00.31.56Fede in Back One Hand

Articolo precedente2° Tappa Naloo Surf Center – Campionato Nazionale Wave
Articolo successivoOrganika Apparel Commercial
Ciao a tutti, sono Fabio Calò (ITA-720), ho iniziato a fare windsurf all’età di 13 anni e da quel momento è diventata la mia più grande passione, la mia vita. Finiti gli studi universitari ho iniziato a lavorare in un negozio di windsurf a Torino, poi agente di commercio e nel 2006 è iniziata la mia grande avventura con la redazione di 4Windsurf e poi anche di 4Sup. Sono stato campione italiano Wave di windsurf nel 2013 e 2015, altri ottimi risultati agonistici gli ho ottenuti anche nel freestyle sia in Italia che in Europa. Dal 2017 sono il direttore di una delle scuole più importanti del Lago di Garda, il PierWindsurf. Trasmetto la mia passione con progetti dedicati ai giovani come il Progetto Serenity di Malcesine, e organizzo Wave Clinics nel periodo invernale. Vivo a Torbole sul Garda e respiro l’aria del windsurf 365 giorni all’anno.
Pubblicità