Home Running News Tre mezze ma di grande rilievo

Tre mezze ma di grande rilievo

0

Tre mezze ma di grande rilievo

Continuano i risultati a sensazione dal punto di vista numerico per le mezze maratone italiane: a Treviglio (Bg) la 13esima Maratonina Città di Treviglio porta al traguardo 762 corridori, oltre un centinaio rispetto allo scorso anno. La gara ha fatto registrare la doppietta marocchina con Khalid Enguady (Atl.Rodengo Saiano) primo in 1h07’42”, alle sue spalle Abdellatif Batel (Cs San Rocchino) a 6”. Terza piazza per Said Boudalia (Atl.Biotekna Marcon) a 32” davanti all’altro marocchino Mohammed El Kasmi (Free Zone) a 46” e Renato Tosi (Cs San Rocchino) a 54”. Fra le donne prima Ilaria Zaccagni (Pietro Micca Biella) in 1h20’01”, alle sue spalle Giovanna Meroni (Cantù Atl.) a 44” e la marocchina Khadija Arafi (Gr.Città di Genova) a 1’11”.

Prima edizione per la Correndo per i Colli Corinaldesi, a Corinaldo (An) dove la vittoria è andata a Francesco Paolo Granazio (Pod.Valtenna) che ha coperto la distanza in 1h19’59” staccando di 33” Robert Mead (Atl.Senigallia) e di 1’24” Giuseppe Mengarelli, suo compagno di squadra. Fuori dal podio Igor Pierotti (Calcinelli Run) a 1’28” e Andrea Barcelli (ColleMar-Athon Club) a 2’07”. In campo femminile prima Sara Carducci (Avis Ascoli Marathon) in 1h28’52”, con 14” su Alessia Galli (Atl.Futura) e 4’40” su Debora Vitali (Atl.Senigallia). Al traguardo sono giunti in 162.

Clamoroso l’esordio della Cargraphik Half Marathon che ha riportato la mezza maratona a Barletta. La gara nella città di Pietro Mennea ha avuto ben 1.330 arrivati al traguardo con vittoria finale e ovazione per lui allo Stadio Puzzilli per Domenico Ricatti (Aeronautica) che ha chiuso in 1h07’58” staccando di 18” Matteo Pio Notarangelo (Bruni Pubbl.Vomano), terza piazza per l’azzurro della 100 Km Alberico Di Cecco (Farnese Vini) in 1h10’01”. Prima donna Erica Teresa Delfine (Amatori Putignano) che in 1h30’34” è stata insidiata fino all’ultimo da Alessandra De Luca (Atl.Latiano) alla fine a 12”, terza Mariella Di Benedetto (Barletta Sportiva, la società organizzatrice) a 47”.