Home Mtb News Tregnago, sono giorni di grande lavoro

Tregnago, sono giorni di grande lavoro

0

Tregnago, sono giorni di grande lavoro

Aprono le iscrizioni alla Granfondo Tre Valli, ed esplode il desiderio di tornare a spingere e divertirsi sui pedali. Non a caso procedono a ritmo serrato anche gli arrivi delle iscrizioni alla gara che si è guadagnata il titolo di secondo evento sportivo in Italia per numero di partecipanti alle spalle della sola Dolomiti Superbike. Insomma, mentre il fisico intraprende la preparazione di gennaio – che significa fare tanta sella e non risparmiarsi in SFR -, la mente già cavalca le emozioni che l’apertura della stagione primaverile e, con lei, l’inizio vero e proprio della stagione del fuoristrada sapranno scatenare nei più affezionati biker (ed ovviamente anche in coloro che salgono sulla bike più sporadicamente). Le iscrizioni alla Granfondo Tre Valli (domenica 24 marzo) fioccano, tanto che c’è quasi da chiedersi se i 2.500 posti disponibili in griglia basteranno ad accontentare tutte le richieste che perverranno all’attenzione del comitato organizzatore BiBike Team Andreis.

Già oggi – sottolineano gli organizzatori – è più che frequente incontrare lungo il percorso di 1.290 metri di dislivello distribuiti su 43 chilometri, divertente e tecnicamente completo ma allo stesso tempo alla portata di tutti, moltissimi biker intenti a studiare e provare ogni asperità o tratto divertente che l’itinerario di gara offre. Oggi le tenute ed i colori che si avventurano sul tracciato sono prettamente invernali, ma la passione ed il desiderio di mettersi alla prova sono prettamente estivi. E se non bastasse il desiderio che già ognuno di voi prova pensando di fissare il numero sulla propria mountainbike e poi partire per una nuova avventura – agonistica oppure non –, il Tour 3D messo a disposizione dal sito della gara (www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xpj-d1fB9wQ) e la traccia GPS scaricabile al link http://www.gpsies.com/map.do?fileId=grrzerfqlfzilgum penseranno a completare l’opera rendendo irrinunciabile l’invito di recarsi a Tregnago per sperimentare il percorso in prima persona. Vi è, poi, il fascino dei ricordi: un stimolo certo a vivere l’emozione futura della Granfondo Tre Valli 2013 proviene direttamente dalla profonda impronta che la Regina di Tregnago ha lasciato in chi ha già avuto modo di viverla. Stimolo riprodotto magistralmente nel video relativo all’edizione 2012 consultabile sul sito della gara oppure al link http://vimeo.com/40776405, il quale darà occasione anche a chi ancora no ha pedalato sul territorio che circonda Tregnago di accogliere l’invito a partecipare alla Granfondo Tre Valli. A proposito di percorso va sottolineato che il comitato organizzatore BiBike Team Andreis ha ormai allestito perfettamente il tracciato che permetterà di entrare nel mondo del cross country con l’XC Trofeo Città di Tregnago (domenica 3 marzo). Gara che quest’anno sarà valida come Campionato Italiano d’Inverno MTB 2013.

Attenzione inoltre al weekend ricco: accanto alla Tre Valli Junior riservata tradizionalmente alla promozione della bike tra bambini e ragazzi ed all’innovativa Tre Valli Running che va a sposare la mountainbike alla passione per la corsa a piedi, si mormora di una grossa novità legata alla pratica dell’Enduro, i cui dettagli verranno resi noti a breve dal comitato organizzatore.  

Fabia Sartori – Ufficio stampa