Home Mtb News Trek Zerowind, giovedì l’inaugurazione ufficiale

Trek Zerowind, giovedì l’inaugurazione ufficiale

0

Trek Zerowind, giovedì l’inaugurazione ufficiale

Venerdì 14 dicembre il maltempo avvolse l’Italia. Tanto da non consentire ad uno dei circuiti fuoristrada più rappresentativi dello Stivale di presentarsi alla stampa ed ai tantissimi affezionati inseguitori. A circa un mese dal mancato appuntamento, il Trek Zerowind Off Road Challenge ripropone la conferenza stampa di presentazione ufficiale del circuito in data giovedì 24 gennaio. E se il prestigio del challenge rimane invariato nel tempo, anche l’illustre location destinata ad ospitare gli otto comitati organizzatori del Trek Zerowind Off Road Challenge e gli esponenti della Federazione ciclistica italiana invitati a presenziare rimane immutata: l’appuntamento è fissato per giovedì 24 gennaio alle ore 11:30 presso la Sala Rossa del Palazzo Scaligero, sede della Provincia di Verona, in pieno centro storico della città patrimonio dell’Unesco. 

Con il neonato 2013 si profilano grosse novità all’interno delle innovative classifiche Super Biker e Super Team. Insomma, novità nella novità. Il che certamente creerà ancor maggior attenzione ed entusiasmo attorno a quelle che sono due new entry nel mondo e modo di pedalare by Trek Zerowind Off Road Challenge. Il comitato organizzatore dell’Off Road Eventi rende noto che la Super classifica individuale prevede la consegna del brevetto finale di Super Biker a tutti gli inossidabili atleti che riusciranno a percorrere 365 km sui quasi 500 che le otto gare del circuito propongono (496 conteggiando tutti i “lunghi”). In sostanza, il Trek Zerowind Off Road Challenge vi fa pedalare tutto l’anno. Simbolicamente, un chilometro al giorno per 365 giorni l’anno: ecco il traguardo dei brevettati Super Biker, che ovviamente dovranno compiere i 365 km in questione partecipando alle otto gare proposte dal challenge.

Ma il Trek Zerowind Off Road Challenge non dimentica assolutamente tutti i biker che hanno contribuito alla perfetta riuscita dell’edizione 2012, divertendosi nel partecipare alle gare predisposte dal comitato organizzatore dell’Off Road Eventi che vuole dare voce ad un appassionato che da anni calca i sentieri del Nord Italia. Oltre – ad onor del vero – ad occupare spesso e volentieri posizioni di rilievo sul podio. Nel 2012 la black shirt lo ha consacrato leader della categoria Master 5: Leonardo Arici, in forza al Racing Rosola Bike, ci racconta la sua esperienza al Trek Zerowind Off Road Challenge 2012, con una panoramica su quella che potrebbe essere la sua stagione 2013. “Certamente parteciperò di nuovo al challenge – afferma –: la mia iscrizione arriverà tra qualche giorno”. Alla domanda “Quale gara ti ha appassionato di più?”, Leonardo sorride ed ammette di non saper scegliere: “Trovo che difficilmente il circuito sia migliorabile in qualche particolare aspetto. Dovessi scegliere una gara, ricordo con piacere l’Andora Bike di Mirko Celestino in quanto pedalare alle miti temperature marittime non accade tutti i giorni qui in Lombardia”. Per i calendario 2013, invece, Leonardo è particolarmente colpito dalla presenza della Plan de Corones MTB Race “poiché è una nuova gara su un territorio davvero affascinante”.        

Per info: www.trekzerowind.it

Fabia Sartori – Ufficio Stampa