Home Running News Treviso si veste di tricolore

Treviso si veste di tricolore

0

Treviso si veste di tricolore

Un tricolore per Treviso. La maratona del 3 marzo 2013 sarà valida come Campionato Italiano Bancari e Assicurativi. 

Le tre partenze (Vidor, Vittorio Veneto e Ponte di Piave), previste per la celebrazione della decima edizione, faranno di Treviso la maratona più originale dell’anno. E molti atleti avranno un motivo in più per correre nella Marca.

Organizzato in collaborazione con il Circolo del Personale Unicredit di Treviso, presieduto da Bruno Zago (circa 1.400 soci e un ricco programma di attività sportive e ricreative), il Campionato Italiano Bancari e Assicurativi di maratona rappresenta un appuntamento di notevole tradizione.

Nel 2011 le maglie tricolori sono state assegnate a Torino; quest’anno il traguardo sarà a Ravenna in autunno. Poi, nel 2013, toccherà a Treviso, che nel 2009 ha già ospitato i Campionati Italiani assoluti e master Fidal e da tempo coincide con la prova tricolore dell’Us Acli.     

Il Campionato Italiano Bancari e Assicurativi di maratona prevede classifiche individuali (assolute e di categoria) e a squadre. Saranno premiati non soltanto i team più veloci, ma anche quelli più numerosi. Il tutto, nella cornice di un evento che si annuncia unico al mondo.

Non a caso, anche se alla maratona mancano ancora sette mesi, le iscrizioni stanno già andando a gonfie vele. La prima scadenza è in autunno (iscrivendosi entro il 31 ottobre sarà possibile scegliere se partire da Vidor, Vittorio Veneto o Ponte di Piave), ma va tenuto d’occhio anche il tetto dei 4.500 iscritti, raggiunto il quale chiuderà la prenotazione dei pettorali.       

Mauro Ferraro – Ufficio stampa