Home Running News Triveneto Cup, è arrivato l’atto conclusivo

Triveneto Cup, è arrivato l’atto conclusivo

0

Triveneto Cup, è arrivato l’atto conclusivo

Da un lato la corsa agonistica, dall’altro quella dei bottini chilometrici. Un doppio appuntamento quello di domenica 1° dicembre a Vidor, con la quarta edizione della Prosecco Run. La maratonina che attraverserà 17 cantine del prosecco tra Vidor, Valdobbiadene e Moriago della Battaglia, è infatti l’ultima tappa del circuito Triveneto Run, organizzato da Maratona di Treviso. Un “percorso a tappe” che premia non chi corre più veloce ma chi va più lontano. E non solo a livello di singoli, per le classifiche individuali a fasce, ma anche per le società sportive che sommano i chilometri percorsi dai propri iscritti. Proprio a Vidor, a conclusione della gara Fidal sui 21,097 km, si terranno le premiazioni finali. Sul palco saliranno gli oltre 200 “arrivati” su 5.600 partecipanti iniziali. In corsa per il bottino chilometrico pieno (Runners 168, al traguardo di tutte le 7 prove) ci sono ancora 42 podisti (tra i quali 8 donne), per quello da 126 km 72 e per quello da 105 km 124. In testa invece, per quanto riguarda le società, la Scuola di Maratona di Vittorio Veneto con 5.103 km, seguita da Atletica Valdobbiadene Gsa (4.347), Atletica Vicentina (3.360), Asd Percorrere Il Sile (3.129) e Atletica Buja (2.583). Dopo l’ultima fatica, la grande festa, al centro polifunzionale di Vidor, in piazza Capitello.

Accanto ai podisti dei km ci saranno anche grandi campioni che si daranno, loro sì, battaglia a suon di secondi. Oltre al vincitore di Ventuno del Cima e Treviso Marathon 2013, il 45enne Said Boudalia (Atletica Biotekna Marcon) e ai kenyani, Mathew Kiprotich Rugut (Atletica Futura) e Nixon Kipkemoi Sigei (Atletica Terni), con stagionali 1h03’37’’ e 1h03’28’’, ci sarà anche Abdoulla Bamoussa (Atletica Brugnera Friulintagli). Nella gara femminile, tenteranno di infrangere quello che appare un dominio africano, a firma di Eunice Chebet (Atletica Futura), favorita d’obbligo con 1h13’20’’ di personale, Giovanna Ricotta (Atletica Salcus) e Ana Nanu (Gs Gabbi).

Il programma della giornata prevede, alle 9:30, anche una manifestazione provinciale a squadre (3 o 4 atleti), dedicata esordienti, ragazzi e cadetti. Poi alle 10:00 dalla cantina La Tordera, il via della Prosecco Run. Alle 10:05 partirà invece non competitiva di 10 km.

A organizzare la manifestazione sono Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Vittorio Veneto, con la collaborazione di Maratona di Treviso Scarl, Gruppo Sportivo Lepri Strache di Vidor, Pro Loco di Vidor e di Colbertaldo, con patrocinio e contributo del Comune di Vidor, di Moriago della Battaglia e di Valdobbiadene, della Provincia di Treviso, della Regione Veneto e con l’autorizzazione della Fidal e dell’USacli.

Mauro Ferraro – Ufficio stampa