Home Kitesurf Video TT:R World Championships – HLB – Day 2 video

TT:R World Championships – HLB – Day 2 video

0

Il divario tra i principali riders si è ridotto dopo una giornata intensa agli emozionanti campionati del mondo TwinTip: Racing (TT: R) all’Hang Loose Beach di Gizzeria.

Il campione del mondo in carica, Gruber, che aveva sofferto di fortune alterne nel giorno di apertura, ha trovato più velocità e consistenza nel secondo dei cinque giorni programmati di regata.

Il tedesco Florian Gruber, due volte campione del mondo, ha tolto dal comando il leader della prima giornata, il francese Titouan Galea, con una prestazione misurata e vincente.

Nella divisione TT: R Worlds femminile, la francese Poema Newland ha incrementato il suo vantaggio con una solida prestazione nelle brezze leggere tra 10kts e 14kts, nonostante la pioggia e i temporali fuori stagione che circondavano le colline calabresi affacciate sulla baia.

Ma la campionessa in carica TT: R Youth World Champion, Nina Font Castells della Spagna, è salita al secondo posto in classifica con una vittoria nella decisiva giornata eliminatoria.

Il miglior risultato di Font Castells è stato in parte il risultato di un errore della campionessa della Repubblica Dominicana Lou Marin, che ha tagliato il traguardo per prima, ma è finito secondo secondo dopo aver subito una penalità durante la gara.

 

Pump Kite Trophy

Il suo connazionale, Adeuri Corniel, non ha avuto problemi di questo tipo nel TT: R Pump Kite Trophy.

Il francese Benoit Gomez, anche lui qualificatore YOG, si trova nuovamente al secondo posto in classifica, incapace di eguagliare il ritmo del talentuoso Corniel, una star affermata e in ascesa nella disciplina del freestyle del kiteboarding.

“Sono arrivato secondo ieri, e sono di nuovo secondo,” ha detto Gomez. “Corniel è solo più veloce. In parte, sono molto più pesante (95kgs), ed è un po’ un problema in questi venti leggeri. Inoltre, ho una nuova tavola Upeksha Gawa che ho usato solo cinque volte.


Come molti altri riders nella divisione Pump Kite, Gomez è focalizzato sull’affinamento delle sue abilità per gli YOG, dove i riders saranno limitati a quattro aquiloni “tube” e una tavola twin-tip identica a quella che usano in Italia.

Nella divisione femminile, le ragazze nate tra il 2000 e il 2003 che si sono qualificate per gli YOG, hanno scelto il titolo TT: R.

 

“Tutte le ragazze olimpiche hanno deciso, alla fine, di entrare nella divisione “aperta” per allenarsi per Buenos Aires”, ha detto Font Castells. “Posso sicuramente dire che tutte stanno migliorando. Questo tipo di gara ti motiva a migliorare. è fantastico, sono al secondo posto. Il primo giorno ero un po’ sottotono per le condizioni.

 

Anche il leader maschile Gruber si è ritrovato un po ‘a corto di potenza nelle condizioni più leggere del primo giorno ed è stato felice di tornare a sperare in una tripletta di titoli, con una vittoria il secondo giorno.


“Sono contento di aver vinto il round decisivo per l’eliminazione”, ha dichiarato Gruber. “Ma in gara ho rotto il mio aquilone preferito da 15m in un groviglio sulla spiaggia. Quindi dovrò cambiarlo. Vediamo cosa succede.”

 

Top Three Men TT:R Worlds (after two elimination rounds):

1. Florian Gruber, 4pts
2. Titouan Galea, 4pts
3. Victor Bachichet, 6pts

 

Top Three Women TT:R Worlds (after two elimination rounds):

1. Poema Newland, 3.5pts
2. Nina Font Castells, 7pts
3. Irene Tari, 7pts

 

Top three men Pump Kite Trophy (after two elimination rounds):

1. Adeury Corniel, 2pts
2. Benoit Gomez, 7pts
3. Lorenzo Calcano, 7pts

Top three women Pump Kite Trophy (after five races, two discards):

1. Anna Fedorova, 3pts
2. Oliwia Hlobuczek, 4pts
3. Maria Beatriz Dos Santos Silva, 9pts

Photo Alex Schwarz

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui