Tutte le gare dello scorso fine settimana

    0

    Iniziamo la rassegna dei risultati dell’ultima domenica dal Trofeo Comune di Albiano d’Ivrea, vinto da Luca Cuffia (Fulvia Pagliughi Cicli) che in 1h20’02” ha preceduto di 50” Pietro Vitanza (Acroland Team) e di 51” Donato Vittore (Pedale Chierese), fra l donne successo di Monica Grendene (Lessona Bike Team) in1h25’56”. I primi di categoria:

    P: Riccardo Massaglia (Pedale Chierese)
    D: Gianmarco Perini (Team Pedale Pazzo)
    J: Pietro Vitanza (Acroland Team)
    S: Luca Cuffia (Fulvia Pagliughi Cicli)
    V: Andrea Ganassi (Gb Junior Team)
    G: Walter Casalegno (Pedale Chierese)
    SGA: Tommaso Seia (Alessandro Ercole)
    SGB: Matteo Petrucci (F.lli Oliva Team)
    W2: Monica Grendene (Lessona Bike Team)

    Gara Top Class a Candia Canavese (To), la prova della Piemonte Cup che ha fatto registrare il successo di Denis Fumarola (Frm Factory Team) che ha preceduto Andrea Cina (Ghost Italia Team) e Giuseppe Lamastra (Carraro Team Trentino); in campo femminile prima Chiara Teocchi (Bianchi I.Idro Drain) su Valentina Frasisti (Ghost Italia Team) e Mara Fumagalli (Ktm Protek Dama). I vincitori:

    ES: Dario Cherchi (Bici Camogli Golfo Paradiso)
    AL: Edoardo Xillo (Ass.Scuola Naz. Mtb Oasi Zegna)
    JU: Dominique Sitta (Vc Courmayeur)
    UN: Denis Fumarola (Frm Factory Team)
    EL: Andrea Cina (Ghost Italia Team)

    ED: Aurora Barberis Vignola (Ass.Scuola Naz. Mtb Oasi Zegna)
    DA: Francesca Saccu (Ucla 1991 Pacan Bagutti)
    DJ: Martina Berta (Vc Courmayeur)
    DE: Chiara Teocchi (Bianchi I.Idro Drain)

    Appuntamento a Maggiora (No) per la Fenera Race Cup, vinta da Federico Bianco (Ecodyger Cyp) in 2h23’03” con Luca Finotti a 2’02” e Davide Coato, compagno di colori del vincitore, a 2’52”.Prima donna Karin Tosato (team Emmebike) in 3h01’35”. I vincitori di categoria:

    ASS: Federico Bianco (Ecodyger Cyp)
    ELMT: Marco Mora (Pol.Pettenasco Mtb)
    M1: Mattia Torraco (Bike Adventures)
    M2: Andrea Chieregato (Ghost Italia Team)
    M3:Andrea Bianco (Bikextreme)
    M4: Stefano Perolio (Cicobikes)
    M5: Gianluigi Leo (Team 99 Milano)
    M6: Luisiano Flippetti (Team Bike O’Clock)
    W1: Karin Tosato (Team Emmebike)

    A Cellio (Vc) nuovo capitolo dell’MB Marcello Bergamo Cup che nella prova principale ha visto prevalere Alessandro Maiuolo (Cicli Battistella) in 1h23’16” con 1’52” su Carmelo Cerruto (Hr Team) e 6’14” su Loris Saporiti (La Cà di Ran Raschiani). In campo femminile prima Monica Coppo (Team Locca) in 1h18’29” su Silvia Barbero (Mtb Oleggio) a 9’19” e Paola Cantamessa (Team Fratelli Oliva) a 28’55”. I vincitori:

    PM1: Federico Cecere (Iride Cycling Team)
    PM2: Simone Ballini (La Cà di Ran Raschiani)
    DEB: Kevin Bortoli (Skorpioni Racing Team)
    JUN: Manuel Ballini (La Cà di Ran Raschiani)
    SEN: Alessandro Maiuolo (Cicli Battistella)
    VET: Loris Saporiti (La Cà di Ran Raschiani)
    GEN: Carmelo Cerruto (Hr Team)
    SA: Paolo Demonte (Mx Project)
    SB: Lucio Pirozzini (Asd Auzate Mrg)
    DA: Lucia Rossi (F.lli Rizzotto Coop Lombardia)
    DB: Monica Coppo (Team Locca)

    Edizione numero 18 per il Memorial Borgognoni a Rezzato (Bs), tappa della Bresciacup che ha offerto un nuovo successo per Oscar Lazzaroni (Wr Compositi) in 1h14’16”, davanti a Pierluigi Bettelli (Bi&Esse Carrera) a 52” e Vittorio Oliva (Carbonhubo) a 2’32”. In campo femminile prima Nicoletta Bresciani (Scott) in 1h12’17” con Eloise Ulderica Tresoldi (Team Bramati) a 1’28” e Corinne Casati (Ktm Protek Dama) a 4’04”. I primi di categoria:

    ES1: Luca Gavardi (Pol.Sorisolese)
    ES2: Davide Zanoletti (Team Bike Rocks)
    AL1: Marco De Piaz (Melavì Focus Bike)
    AL2: Andrea Martinelli (Melavì Focus Bike)
    JU: Michele Cappelli (Titici Factory)
    UN: Nazariy Borovyk (RUS-Carbonhubo)
    EL: Pierluigi Bettelli (Bi&Esse Carrera)
    EM1: Simone Vecchia (Team Manuel Bike)
    EM2: Federico Rizza (Team Manuel Bike)
    M1: Stefano Rizza (Boario Asd)
    M2: Andrea Pasini (Team Manuel Bike)
    M3: Oscar Lazzaroni (Wr Compositi)
    M4: Gianluca Bianchi (Team Stefana Bike)
    M5: Natale Bettineschi (Boario Asd)
    M6+: Claudio Zanoletti (Gs Orobie Mtb)

    ED1: Marta Zanga (Team Bramati)
    ED2: Martina Bassi (Team Bramati)
    DA1: Ilaria Pola (Melavì Focus Bike)
    DA2: Katia Moro (Pavan Free Bike)
    DJ: Corinne Casati (Ktm Protek Dama)
    DE: Nicoletta Bresciani (Scott)
    EWS: Eloise Ulderica Tresoldi (Team Bramati)
    W2: Raffaella De Lorenzi (Mdl Racing Crew)

    Quinta tappa a Brunate (Co) per il Master Cicli Pozzi con il Trofeo Memorial Fiorella Noseda, i primi:

    PRIM: Simone Ballini (La Cà di Ran Raschiani)
    DEBM: Luca Del Pero (Team Spreafico Veloplus)
    JUN: Francesco Figini (Pool Cantù 1989)
    SEN: Francesco Colombo (Cicli Maggioni)
    VET: Stefano Zanotti (Ktm Varese)
    GEN: Enzo Moiana (Bici Club 2000)
    SGA: Mario Bianchi (Team Comobike)
    SGB: Santo Brumana (Mtb Suisio)
    WOM: Valentina Pesatori (Ram Bike)

    Appuntamento cardine del Circuito dei Parchi è la Boschilonga, che si è disputata a Uboldo (Va) confermando il predominio nel circuito di Marco Colombo che in 1h18’52” ha preceduto di 1’07” Simone Fiore (Team 99 Milano) e di 1’08” Graziano Bonalda (La Cà di Ran Raschiani), mentre fra le donne ha prevalso Laura Caldiroli (Asd Skorpioni) in 1h34’50”, a 51” Rioberta Frigeri (Pro Patria Arc) e a 1’00” Marina Crestani (Mtb Benini Novara). I primi:

    20M: Davide Monetta
    21-35M: Federico Gemme
    36-49M: Marco Colombo
    50+M: Claudio Viluppi (Mtb Evaloon)
    Femm: Laura Caldiroli (Asd Skorpioni)

    Marco Colombo in azione alla Boschilonga (foto organizzatori) Marco Colombo in azione alla Boschilonga (foto organizzatori)

    Al 3° GP del Castello, tappa della Francigena Cup a San Colombano al Lambro (Mi), questi i primi:

    DEB: Federico Rocca (Asd San Damiano)
    CAD: Paolo Carelli (Riders Team)
    JUN: Jonathan Balestrieri (Lugagnano Off Road)
    SEN: Pietro Fugazza (Hio Rcr)
    VET: Mauro Di Stasio (Hio Rcr)
    GEN: Gianpaolo Fappani (Team Conad Cinghiale)
    SGA: Francesco Ferrari (Lugagnano Off Road)
    SGB:Pierangelo Parona (Asd Giovenzano)
    DA: Laura Scaravonati (Cicli Francesconi)
    DB: Sara Mossolani (Team Cycling Oltrepo)

    Podio dei vincitori alla tappa della Francigena Cup (foto organizzatori) Podio dei vincitori alla tappa della Francigena Cup (foto organizzatori)

    Storica classica del calendario non solo veneto ma italiano è la Misquil Bike di Mussolente (Vi) alla sua 28esima edizione, con successo tra gli Open di Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) in 1h16’34” davanti a Nicolò Ferrazzo (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 32” e Domenico Pallaoro (Team Corratec Keit) a 57”. Fra le donne prima Jessica Pellizzaro (Team Rudy Project Pedali di Marca) in 1h16’05” con 17” sulla compagna di squadra Beatrice Prataviera e 3’25” su Anna Lirussi (Team Velociraptors). I vincitori:

    ES1: Gianni Vazzola (Torpado Victoria Bike)
    ES2: Lorenzo Faoro (Pedale Feltrino Tbh)
    AL1: Gabriele Merlino (Jam’s Bike Team Buja)
    AL2: Nicola Taffarel (Torpado Victoria Bike)
    JU: Eddy Zordan (Sc Barbieri)
    UN: Moreno Pellizzon (Focus Italy)
    EL: Andrea Dei Tos (Cicli Olympia)
    ELMT: Ivan Zulian (Bike Pro Action)
    M1: Fabio Zampese (Bike Pro Action)
    M2: Ivan Pintarelli (Team Bsr)
    M3: Emiliano Ballardini (Team Todesco)
    M4: Antonio Tasca (Bike Pro Action)
    M5: Moreno Bianco (Torpado Victoria Bike)
    M6: Maurizio Borsato (Team Este Bike Zordan)
    M7: Antonio Fietta (Grana Padano Bike Team)

    ED: Giada Borghesi (Carraro Team Trentino)
    DA: Marica Tovo (Torpado Victoria Bike)
    DJ: Beatrice Prataviera (Team Rudy Project Pedali di Marca)
    DE: Jessica Pellizzaro (Team Rudy Project Pedali di Marca)
    EWS: Deborah Soligo (Mb Team Macro)
    W1: Ilaria Savaris (Vimotorsport)
    W2: Monica Corbanese (Mtb Maistraki)

    Andrea Dei Tos, vittoria a Mussolente e poi partenza per Albstadt (foto organizzatori) Andrea Dei Tos, vittoria a Mussolente e poi partenza per Albstadt (foto organizzatori)

    Nuovo capitolo del Bmb Races a Pecorile (Re) con successo di Matteo Balduini (Gb Sportbike) in 50’06” davanti a Marco Balberini (Bici per Tutti) a 39” e Gabriele Bortolotti (Asd Action) a 2’30”. Donne: prima Barbara Agosta (Emporiosport Team2) in 52’41”, a 3’26” Chiara Incerti Vezzani (Csrc Rosta Nuova). Vincitori di categoria:

    PR_A: Matteo Fiorini (New Motor Bike)
    PR_B: Leonardo Valbusa (Emporiosport Team2)
    DEB: Valerio Portioli (New Motor Bike)
    JUN: Matteo Balduini (Gb Sportbike)
    SEN: Mirco Ollari (Circolo Minerva)
    VET: Christian Montoro (Cicli Center)
    GEN: Gabriele Bortolotti (Asd Action)
    SGA: Mauro Incerti Massimini (Cicl.Boiardo)
    SGB: Silvano Cavara (Team Boomerang)
    W1: Chiara Incerti vezzani (Csrc Rosta Nuova)
    W2: Barbara Agosta (Emporiosport Team2)

    A Lanuvio (Rm) nel quadro della Festa dello Sport si è disputato il Memorial Ricordando Andrea Romani, gara valida quale quarta prova del GP Giovanile Centro Italia per le categorie giovanili, questi i vincitori:

    ES1: Gabriele Torcianti (Superbike Team)
    ES2: Raul Baldestein (Prd Sport Factory Team)
    AL1: Mario Zaccaria (Prd Sport Factory Team)
    AL2: Giulio Galli (Elba Bike Scott)

    ED1: Nefelly Mangiaterra (Ciclistica Recanati)
    ED2: Alice Simonetti (Cucco in Bike)
    DA1: Sofi Crippa (Elba Bike Scott)
    DA2: Sara Casasola (Jam’s Team Bike Buja)

    La partenza della gara allieve a Lanuvio (foto organizzatori) La partenza della gara allieve a Lanuvio (foto organizzatori)

    Le categorie assolute laziali erano a Posta Fibreno (Fr) per la prima edizione del Trofeo Natural Bike, questi i vincitori:

    ES: Luca Marziale (Gs Vittorio Nereggi Anagni)
    JU: Diego Guglielmetti (Ciociaria Bike)
    UN: Tiziano Cicuzza (Prd Sport Factory)
    EL: Stefano Capponi (Project Bike)
    ELMT: Daniele Cavese (Mtb Ruote Matte Ceccano)
    M1: Gianni Cipollone (Ciociaria Bike)
    M2: Giovanni Pensiero (Nw Sport Cicli Conte)
    M3: Guido Cappelli (Nw Sport Cicli Conte)
    M4: Ennio Cappelli (Nw Sport Cicli Conte)
    M5: Marco Fortunato (Avezzano Mtb)
    M6: Francesco Zuccaro (Ciociaria Bike)
    M7: Antonio Bufalini (Ciociaria Bike)

    EWS: Sabrina Di Lorenzo (Project Bike)
    W2: Barbara Pizzuti (Ciociaria Bike)

    A Capo D’Armi Lazzaro (Rc) il Trofeo XC del Faro valeva quale quarta prova del Campionato Provinciale. Vittoria assoluta per Domenico Antonio Macrì (A.Barbarello) in 1h09’49” con Giuseppe Nucera (Team Bike Valle Grecanica) a 19” e Italo Carnevale (Vc Temesa) a 2’44”. Prima donna Luminita Ionela Molinaro (Vc Temesa) con un giro su Giovanna e Milena Foti (Team Bike Valle Grecanica). I primi:

    PRIM: Vincenzo Canale (Cicloturistica 2001)
    DEB: Emilio Catanzariti (Explorers Catanzaro)
    CAD: Giuseppe Capogreco (Team Bike Valle Grecanica)
    JUN: Giuseppe Nucera (Team Bike Valle Grecanica)
    SEN: Italo Carnevale (Vc Temesa)
    VET: Eugenio Zangari (Marco Montoli)
    GEN: Domenico Antonio Macrì (A.Barbarello)
    SU A: Francesco Gumari (Mtb Melito)
    DON A: Luminita Ionela Molinaro (Vc Temesa)

    Per la downhill prima edizione della Mad of Lake Urban Downhill a Toscolano Maderno (Bs), gara Top Class su due manche al termine delle quali ha prevalso Alan Beggin (360Degrees) in 3’36”22 davanti a Francesco Locatelli a 1”38 e Lucas Amadini a 2”34, entrambi del Team Scout Nukeproof. Gara donne a Eleonora Farina (Mangusta Bike Team) in 4’15”16 con 8”46 su Alessia Missiaggia (Jump Dh Team) e 59”18 su Anna Ivana Sparano (Team Bs Dh & Co.). I vincitori di categoria:

    ES: Kevin Bettinzoli (Scout Nukeproof)
    AL: Elia Zanetti (Asd Gravity)
    JU: Elia Bonatti (Team Todesco)
    UN: Lucas Amadini (Scout Nukeproof)
    EL: Alan Beggin (360Degrees)
    ELMT: Alessandro Pennati (Team Four T)
    M1: Manuel Simoni (Team Biciaio)
    M2: Guenter Comploi (Meder Dh Club)
    M3: Oscar Colombo (Scout Nukeproof)
    M4: Giacomo Gasparella (Ar6 Nicolai Dh)
    M6: Pierangelo Zen (Ar6 Nicolai Dh)

    DA: Alessia Missiaggia (Jump Dh Team)
    DE: Eleonora Farina (Mangusta Bike)
    W2: Anna Ivana Sparano (Team Bs Dh & Co)

    Per l’Enduro l’Enduro Cup Lombardia faceva tappa a Val Brembilla con doppietta del Team Airoh Axo Santa Cruz:primo Marcello Pesenti in 15’9”44 e secondo Bruno Zanchi, capace di precederlo nella seconda delle tre prove speciali, a 1”70, terzo Ugo Cattaneo (Gb Rifar Racing Team) a 8”98. Fra le donne successo per Bruna Benedusi (Team Alba Orobia Bike) in 23’45”38 con Luisa Radovini (Mysticfreeride) a 7’53”09. Vincitori:

    Mgio: Mirko Manazzale (Team Airoh Axo Santa Cruz)
    PR: Roberto Sottocornola (libero)
    JU: Simone Invernizzi (Ultrail.ch)
    OPM: Marcello Pesenti (Team Airoh Axo Santa Cruz)
    ELM: Enrico Rodella (Gb Rifar Racing Team)
    M1-2: Ugo Cattaneo (Gb Rifar Racing Team)
    M3-4: Matteo Morotti (Team Morotti)
    F: Bruna Benedusi (Team Alba Orobia Bike)

    Il podio finale in Val Brembilla (foto organizzatori) Il podio finale in Val Brembilla (foto organizzatori)