Home Mtb Eventi Tutti gli eventi della domenica

Tutti gli eventi della domenica

0

Domenica straricca di eventi per la Mtb nazionale: a Grinzane Cavour (Cn) la Piemonte Cup ha fatto tappa per le categorie giovanili, su un suggestivo percorso fra i vigneti di dolcetto e barolo, percorso nervoso con molti strappi. Ecco i vincitori:

ES1: Andrea Damiano (Team Cicloteca)
ES2: Gabriele Romanò (Il Ciclista)
AL1: Andrea Siffredi (Rusty Bike-Eng Elettrica)
AL2: Iulio Fornelli (Nolese Condor)
ED1: Martina Stirano (Cicli Lucchini.com)
ED2: Federica Maniezzo (Nolese Condor)
DA: Martina Perono Perucca (Nolese Condor)

Spostiamoci in Lombardia: la seconda edizione dell’Mtb sul Monte Netto a Capriano del Colle (Bs), gara valida per la 4C Cup è andata a Michael Faglia (Rc Corte Franca) già vincitore il giorno prima sul Monte Maddalena, che in 1h16’24” ha lasciato a 59” il campione italiano Acsi Fabio Pasquali (Raschiani Valnure) e a 3’59” Roberto Castrezzati (Gs Arici). Fra le donne successo per Greta Cenotti (Pizzighettone) in 1h15’30” con 22” su Daniela Chiari (Rampi Team 96). I vincitori di categoria:

ALM: Davive Muratori (Club Zaina)
MS: Michael Faglia (Rc Corte Franca)
M1: Roberto Castrezzati (Gs Arici)
M2: Fabio Pasquali (Raschiani Valnure)
M3: Vittorio Grilli (Rampi Team 96)
M4: Marco Artunghi (Team Castrezzato)
M5: Roberto Lombardi (Gc Al-Gom)
M6+: Roberto Viviani (Rosola Bike)
ESC: Ferruccio Cretti (libero)
FM: Greta Cenotti (Pizzighettone)

A Casalmaggiore (Cr) tappa per l’Oglio Chiese con la Tra i Boschi del Po, che ha fatto registrare il successo di Michele Franceschetti (Bike Team Bruciati) in 1h12’57”, battuto allo sprint Massimo Balduini (Bike Revolution), terza piazza per Cristian Gallina (Emporiosport Team2) a 31”. Angela Perboni (Emporiosport Team2) si aggiudica la gara femminile in 1h01’50” con Elena Turati (Novagli Team Bike) a 3’46” e Barbara Agosta (Emporiosport Team2) a 6’36”. Questi i vincitori:

PRIA: Filippo Vezzani Incerti (New Motor Bike)
PRIB: Nicolò Damiani (Tbr)
DEB: Federico Valbusa (Ciclimants)
JUN: Diego Stanghellini (Emporiosport Team2)
SEN: Walter Chicchi (Titici Lgl)
VET: Michele Franceschetti (Bike Team Bruciati)
GEN: Gabriele Bortolotti (Raschiani Valnure)
SGA: Roberto Zappa (Cicli Rodella)
SGB: Francesco Milani (Lakota Bike Ronzoni)
W1: Cristiana Finardi (Viadana Bike)
W2: Angela Perboni (Emporiosport Team2)

Partecipazione non numerosa ma di qualità al 1° Trofeo Kaflon Gasket Performance-Piazzatorre Bike Tour, vinto da Luca Baronchelli (Orobie Cup Mtb) andato in fuga nella prima parte di gara, davanti a un rimontante Luigi Bonucci (Bike Globe) e al compagno di colori Cristian Perico (Orobie Cup Mtb). Prima fra le donne Alessandra Signò (Scott val Sangone). I primi:

ESO: Simone Grigis (Speed Bike Serio)
ALL: Mykyta Oleksenko (UKR-Team Bramati)
JUN: Cristian Perico (Orobie Cup Mtb)
ASS: Luca Baronchelli (Orobie Cup)
ED: Martina Bassi (Team Bramati)
DA: Nicole Marchesi (Pol.Sorisolese)

Tanti nomi importanti alla quinta edizione dell’XC della Motha a Motta di Livenza (Tv) che ha inaugurato il Trofeo d’Autunno. La vittoria è andata a Michele Casagrande (Corratec Keit) primo in 1h13’48” con Rafael Visinelli (Torpado Factory) a 4” e Andrea Dei Tos (Olympia) a 9”. La gara femminile è di Alessandra Teso (Uc Fpt) in 1h03’03”, alle sue spalle Nicole Tovo (Team Rudy Project Pedali di Marca) a 1’21” e Luisa De Lorenzo Poz (Team Estebike Zordan) a 1’44”. Questi i primi di categoria:

ES1: Emanuele Huez (Carraro Team)
ES2: Luca Ciet (Bettini Bike)
AL1: Nicola Taffarel (Torpado Victoria)
AL2: Federico Tauceri (Pedale Ronchese)
JU:Manuel Basso (Bike Tribe Salgareda)
UN: Simone Segat (Torpado Facotyr Team)
EL: Michele Casagrande (Corratec Keit)
ELMT: Matteo Marcon (Ciclisti Eurovelo)
M1: Alessandro Falconer (Bandiziol Cycling Team)
M2: Mauro Simion (Uc Fpt)
M3: Luca Kogler (Uc Fpt)
M4: Gianfranco Mariuzzo (Uc Fpt)
M5: Giuseppe Dal Grande (Cycling Team Friuli)
M6: Maurizio Borsato (Team Estebike Zordan)
M7: Roberto Ruffato (Mtb Team Noale)

ED: Gaia Pagotto (Team Velociraptors)
DA: Anna Lirussi (Team Velociraptors)
DJ: Beatrice Prataviera (Team Velociraptors)
DE: Nicole Tovo (Team Rudy Project Pedali di Marca)
W1: Ylenia Colpo (Xdrive Racing)
W2: Alessandra Teso (Uc Fpt)

La partenza della gara di Motha di Livenza; in alto, Luca Baronchelli vincitore del Trofeo Kaflon (foto organizzatori) La partenza della gara di Motha di Livenza; in alto, Luca Baronchelli vincitore del Trofeo Kaflon (foto organizzatori)

Primato per Matteo Olivotto alla tappa finale della Sudtirol Raiffeisen Cup, disputata a in Val Casies per l’organizzazione dell’Ssv Pichl Gsies. Questi i vincitori per ogni categoria:

ES1: Stefan Kerschbaumer (St.Lorenzen Rad)
ES2: Zaccaria Toccoli (Carraro Team Trentino)
AL1: Stefan Denicolo (St.Lorenzen Rad)
AL2: Roland Thurner (Sunshine Racers)
JU: Paul Oberrauch (Sunshine Races)
OP: Matteo Olivotto (Sunshine Racers)
ELMT: Daniel Kiebacher (St.Lorenzen Rad)
M1: Markus Dirnwalder (Sudtirol Rainer Wurz)
M2: Carmine Del Riccio (Sunshine Races)
M3: Klaus Fontana (Asc Olang)
M4: Dario Bellante (Us Litegosa)
M5+: Adolf Haller (Team Green Valley)

ED1: Greta Pallhuber (Asc Olang)
ED2: Kristin Aichner (St.Lorenzen Rad)
DA1: Nadine Ellecosta (St.Lorenzen Rad)
DA2: Nina Jocher (Dynamic Bike)
DJ: Lisa Nalter (Adc Kardaun/Cardano)
OP: Cornelia Schuster (Pichl Gsies Raiffeisen)

Conclusa a San Severino Marche la Conero Cup con il Trofeo del Collio, vinto da Matteo Cassoni (Bici Adventure Team) che in 1h06’11” ha staccato di 4’21” Alessio Agostinelli (Superbike Team) e di 4’48” Michele Angeletti (Bici Adventure). Fra le donne primato per Angela Campanari (Superbike Team) che in 1h13’52” ha preceduto di 30” Daniela Stefanelli (Team Cingolani) e di un giro Sonia Marchetti (Crazy Bike). I vincitori:

ES: Gabriel Parigi (Pol.Morrovallese)
AL: Alessandro Vivani (Pol.Morrovallese)
JU: Alessio Agostinelli (Superbike Team)
OPE: Matteo Cassoni (Bici Adventure)
EMT: Fabio Pasquarella (Raven Team)
M1: David Lucertoni (Raven Team)
M2: Fabio Vecciolini (Bikers Racing Team)
M3: Daniele Sassaroli (Bici Shop Factory Team)
M4: Pierluigi Quadrini (Bikers Racing Team)
M5: Antonio Seghini (Ragamon Cycling Team)
M6: Stefano Salvatori (Forti e Liberi)
CT: Giordano Chiusaroli (Ragamon Cycling Team)
DON: Angela Campanari (Superbike Team)

Il Trofeo TauriaNight a Taurianova (Rc) valido per il Campionato Interprovinciale Csain, va a Giuseppe Richichi (Marco Montoli) che in 52’33” sui 24 km precede di 1” Cosimo Repaci (Catona Bike) e di 10” Antonino Nostro (Cicloturistica 2001). Fra le donne prima Stefania Cappelleri (A.Barbarello) in 42’35”. I primi:

PRI: Vincenzo Canale (Cicloturistica 2001)
DEB: Simone Borgese (Polistena Bike)
CAD: Pietro Vizzari (Team Lombardo Corse)
JUN: Giuseppe Richichi (Marco Montoli)
SEN: Cosimo Repaci (Catona Bike)
VET: Antonino Nostro (Cicloturistica 2001)
GEN: Arturo Sofia (Bicittanova)
SGN: Nicola D’Alessandro (Team Solura)
CTI: Marco Canale (Cicloturistica 2001)
DON: Stefania Cappelleri (A.Barbarello)

A Santa Ninfa (Tp) primo Trofeo d’Estate Monte Fenestrelle con vittoria assoluta di uno scatenato Ignazio Gnocchi (Eurobici) che in 1h03’09” ha inflitto 55” a Filippo Amato (Termini Bike) e 59” ad Antonino Di Bono (Acido Lattico). Questi i vincitori di categoria (non erano presenti donne):

DEB: Luigi Costa (Saraceni Bike)
CAD: Filippo Amato (Termini Bike)
JUN: Antonino Di Bono (Acido Lattico)
SEN: Orazio Maria Ruisi (Grifone)
VET A: Isidoro Morsellino (Club Calatafimi)
VET B: Ignazio Gnocchi (Eurobici)
GEN: Luigi Maria Gentile (Probike Erice)

Attività intensa anche per l’Enduro: all’Enduro delle Miniere, gara piemontese di Traversella recupero della quarta prova dell’Enduro 360, primo posto di Mattia Arduino (Avrt Bike) che in 12’47”55 ha avuto ragione per 11”97 di Davide Michelis (Vigor Sky) e per 38”51 di Tomaso Ancillotti (Ancillotti Downhill). Questi i primi di categoria:

JUN: Yuri De Lucia (Flower Bike)
OPENM: Davide Michelis (Vigor Sky)
ELSPO: Mattia Arduino (Avrt Bike)
MAS1: Alex Costa (Northwest Cycling)
MAS2: Tomaso Ancillotti (Ancillotti Downhill)
MAS3: Gerardo Bottinelli (Team Locca)
MAS456: Lorenzo Piazza (Team Locca)
OPENF: Rosaria Fuccio (Team Il Ciclista)

Mattia Setti è il vincitore dell’Enduro La Pineta a Loiano, in Emilia Romagna. In 12’32” nelle due prove speciali il corridore della Merida Italia ha precesuto di 30” Luigi Bianchi (Alessi Racing) e di 36” Bruno Becchi (Gravity Games Lapierre). Prima donna Gloria Salvatori (Dueruoteforlì). I vincitori di categoria:

ES: Matteo Saccon (Simon’s Bike)
AL: Francesco Grassi (Green Devils)
JU: Luigi Bianchi (Alessi Racing)
JMT: Daniele Casadei (Team Endurance)
UN: Mattia Setti (Merida Italia)
ELMT: Marvin Ray Gamberi (Alessi Racing)
M1: Andrea Domenichini (Gravity Games)
M2: Claudio Bonafé (K.One)
M3: Bruno Becchi (Gravity Games)
M4: Claudio Flocca (Gravity Games)
M5: Giovanni Barbolini (Gravity Games)
M6: Marco Treré (BIkers Bolognesi)
W2: Gloria Salvatori (Dueruoteforlì)