Pubblicità
Home Running News Val d’Isere, ancora imbattuti Jornet e la Forsberg
Pubblicità

Val d’Isere, ancora imbattuti Jornet e la Forsberg

0

Val d’Isere, ancora imbattuti Jornet e la Forsberg

E’ davvero un anno d’oro per Kilian Jornet Burgada che a Val d’Isere ha centrato il bottino pieno nell’Ice Trail Tarentaise, la prova più alta d’Europa, come viene chiamat dagli organizzatori francesi, conquistando così la terza vittoria su tre gare di ultramarathon per le Skyrunning World Series. Lo spagnolo ha dominato la gara sin dall’inizio, chiudendo in 7h04’ con 4 minuti sul francese vincitore dello scorso anno François D’Haene, unico a tenere il suo ritmo per buona parte della corsa. Peccato per la prova dell’azzurro Fulvio Dapit, terzo per gran parte della corsa e che nel finale ha dovuto cedere il passo allo specialista tedesco Philipp Reiter, staccato di 39’ da Jornet. Dapit ha comunque chiuso ottimo quarto a 50’. Il bronzo per i colori azzurri è arrivato dalla prova femminile, dove Francesca Canepa ha confermato di essere entrata in una nuova dimensione internazionale finendo terza a 1h21’ dalla vincitrice, la svedese Emelie Forsberg e a 23’ dalla francese Christel Dewalle. Nella classifica delle World Series è quindi sempre più ampio il divario che Jornet e la Forsberg hanno inflitto agli avversari, ora il circuito internazionale stacca la spina per lasciar spazio ai Campionati Europei che iniziano venerdì con il VK della Dolomites SkyRace.