Pubblicità
Home Ciclismo Eventi Wolf Bike Tour: in bici alla scoperta della natura più selvaggia d’Europa
Pubblicità

Wolf Bike Tour: in bici alla scoperta della natura più selvaggia d’Europa

0

Wolf Bike Tour

Strade tortuose, borghi antichi, buon cibo e una natura di grande fascino, questo è quello che vi offre il 12 e 13 settembre WolfBikeTour, organizzato da Cyclopride ASD, in collaborazione con Provincia dell’Aquila, Federazione Ciclistica Italiana, Parco Nazionale d’Abruzzo e Parco Nazionale della Majella. Le vere protagoniste di questa due giorni sono le splendide strade che attraversano valli, canyon e piccoli borghi medioevali incastonati come gioielli tra le montagne dell’Appennino. Tutte vie “zitte”, dove di automobili se ne son viste davvero poche. Pochissime. Il format inedito, impegnativo sul piano atletico ma senza quelle graduatorie che troppo spesso spingono a una competizione esasperata, vuole restituire al ciclismo sportivo quella bellezza e quei contenuti valoriali che troppe Gran Fondo, con il loro focus sulla performance, hanno dimenticato. Si macinano chilometri in compagnia, ci si lascia stregare dal paesaggio e non c’è da tagliare nessun traguardo, se non quello dato dalla propria voglia di mettersi alla prova lungo il percorso. Unico “obbligo”, fermarsi nei vari punti di ristoro per assaggiare le prelibatezze enogastronomiche messe a disposizione dall’organizzazione, che quest’anno lavorerà a fianco della Condotta locale di Slow Food. Gli itinerari previsti, il primo di 80 km e 1.200 metri di dislivello positivo, il secondo di 150 km e 2.600 metri di dislivello positivo, attraversano due Parchi, Nazionale d’Abruzzo e della Majella. La quota di iscrizione, che garantisce l’accesso a tutti i punti di ristoro predisposti lungo il percorso, è di 30 euro per ogni singolo itinerario e di 50 euro per chi si iscrive a entrambi. Tutti i partecipanti del WolfBikeTour avranno inoltre lo sconto del 20% sulle attività e sui servizi ricettivi della zona per tutto l’anno in corso. Donne e ragazzi sotto i 18 anni pedaleranno gratis: per loro le iscrizioni sono gratuite. La sacca gara, oltre a contenere pasta artigianale, vino locale e confetti (siamo a Sulmona, no?) avrà quest’anno la bandana del wbt e i manicotti del lupo. Li abbiamo preferiti all’ennesima maglietta da ciclista… E per chi accompagna gli atleti ma non pedala sono stati organizzati pacchetti turistici per visitare Sulmona e il suo circondario, cioè il cuore verde della regione Abruzzo.

wolfbiketour.it

Pubblicità