Home Mtb Eventi World Games, Austria e Germania sugli scudi

World Games, Austria e Germania sugli scudi

0

Giornata intensissima ai World Games di Mtb che si concludono oggi a Saalbach-Hinterglemm in Austria. Ieri quasi in contemporanea si sono svolte le prove di Maathon e downhill. La Granfondo era su ben 4 percorsi: quello Extreme di 80 km ha visto prevalere il tedesco Andreas Seewald (Radl Rasti) che in 4h17’41” ha staccato di 15’20” l’austriaco Heinz Zorweg (Radsportland.at)e di 16’22” l’olandese Gijs Dohmen. Ottava posizione per l’italiano Andrea Borgogno (Profi Bike) a 30’04”. Fra le donne prima Angelika Tazreiter (Aut/Bigtime Maishofen) in 5h32’13” con 29’49” su Katja Hentsch (Ger/Best Bike Parts) e 1h03’20” su Silvia Klee-Bretting (Ger).

Nel percorso da 58 km altra vittoria di Reini Woisetschlager (Aut/Erdinger Bike’n Soul Hinterglemm) che il giorno prima si era già aggiudicato il cross country: in 3h27’43” ha preceduto i connazionali Robert Berger (Team Sport Haderer di 50” e Gerhard Schwabl (Mtb-trachten.com) di 2’41”. Gara femminile vinta dalla tedesca Birgit Huhnlein (Rc Algau Troi Wheels) in 4h24’58”, a 13’19” l’austriaca Rosemarie Potzelsberger e a 26’17” la connazionale Daniela Weber (Rs Kraichgauracing). Sui 42 km l’austriaco Christph Fresacher (Big Time Racing) prevale in 2h15’49” con 7’06” su Andreas Deutschendorf (Craft Rocky Mountain) e 15’15” su Christoph Koch (Stevens) entrambi tedeschi. Successo finlandese fra le donne con Irene Woyna (Stockli) prima in 2h55’20” con 8’35” su Natascha Binder (Ger/r-2 Bike.com) e 10’40” su Irina Krenn (Aut/Loffler Maura Loa).

Nella downhill primo osto di Andreas Sieber, tedesco della Radon in 3’51”66, a 3”49 l’austriaco Manuel Widmann (Mauna Loa Dh Pro) e a 4”86 l’altro austriaco Andi Zehentner; in campo femminile tripletta delle padrone di casa con Karin Pastere (Yt Industries) prima in 4’38”96 con 5”71 su Lisa Kreuzer (Rc Kreuzer) e 6”60 su Yvonne Horl (Raumdesign Andy Zehentner).