Yoga e cambio di stagione: la parola a Denise Dellagiacoma

0

Come vi avevamo anticipato qualche tempo fa, oggi Denise Dellagiacoma ha deciso di svelarci qualche piccolo segreto per attutire il cambio di stagione. Ecco, allora, che diamo la parola ad un esperta di Wellness, la quale ci spiegherà come affrontare l’arrivo della Primavera senza perdere energie!

E’ notevolmente arrivata la primavera, le giornate si allungano, il sole è caldo, i fiori colorano e riempiono di profumi l’atmosfera, ma, fare i conti con il cambio di stagione è sempre faticoso, e succede spesso di sentirsi affaticati, e spesso  si dice “sarà colpa della primavera!!”. Vorresti rimanere a letto fino a mattino inoltrato? Vorresti fare un pisolino dopo pranzo? Allo stesso tempo vorresti muoverti, e preparati al meglio per l’estate? Benissimo, la soluzione è lo Yoga, o meglio, il Saluto al Sole.

Tutte le mattine, bastano cinque minuti: prova ad importelo come obiettivo e vedrai il risultato! La sequenza è la stessa, da ripetere quante volte vuoi, prima lentamente e poi puoi aumentare il ritmo. L’importante è, al termine, rimanere per alcuni istanti lì, anche solo qualche respiro, per far calmare il battito, prendere coscienza, e prestare attenzioni alle belle sensazioni, nel corpo, che sei andata ad attivare.

denise

COS’ È IL SALUTO AL SOLE?
È una sequenza dinamica di diverse posizioni, 12 proprio quante le 12 del sole in cielo durante il giorno, da eseguire in modo armonioso sempre sincronizzando il respiro al movimento. [Inspira ed espira sempre dal naso]. Non esiste un unico Saluto al Sole, ma ne esistono di diversi, a seconda delle scuole di Yoga, ma anche dello stile dell’insegnante. La sequenza di posizioni e di movimenti di passaggio da una posizione all’altra può variare, come la tenuta delle posizioni, può essere dinamico o puoi provare a contare tre respiri profondi per ogni posizione. La cosa bella è che tutti i muscoli e le articolazioni sono coinvolti, che ha un effetto tonificante ed energizzante, quindi è ottimo da fare a inizio giornata, ma va bene anche la sera, o quando puoi, va benissimo anche come riscaldamento di una qualsiasi pratica sportiva. Anzi ti consiglio di provare a farlo proprio nei momenti in cui ti senti particolarmente stanca, spossata.

Ecco come farlo:

Importante per vincere la stanchezza è un’alimentazione equilibrata e disintossicante, per non sentirvi appesantite. Quindi via di vitamine, potassio e magnesio. Tanta frutta e tante verdure.

Denise Dellagiacoma