Equinozio d’autunno con Seangolare

La nostra collaboratrice Valeria per la rubrica GOS, ci accompagna in questo inizio di autunno.

14/10/2019
scritto da Fabio Calò

Questa estate sta per salutarci e anche se nessuno ancora sembra pronto a dirle addio, ecco arrivare l‘equinozio d’autunno che segna il cambio di stagione. Il clima è già cambiato da qualche giorno, il caldo intenso di Agosto si è rapidamente fatto da parte già ad inizio Settembre, la luce del sole si fa avvolgente e tiepida.

Questo avvenimento ha sempre rappresentato nell’antichità un momento speciale nel quale le forze di luce e tenebra sono in perfetto equilibrio.

Per molte culture l’Equinozio d’Autunno è un giorno di celebrazioni. Nella tradizione iniziatica questo momento rappresenta un passaggio, un tempo per la meditazione, per rivolgersi all’interno, durante il quale la separazione tra ciò che è visibile e ciò che è invisibile si assottiglia sin quasi a scomparire.

Come non celebrare dunque, una giornata così speciale, con una bella passeggiata in riva al mare? Il mio elemento preferito.

A Banzai (Santa Marinella) le onde abbracciano dolcemente la riva composta da tanti ciottolini per poi trascinarli via dando vita ad vera e propria melodia, diventata colonna sonora di tanti momenti della mia vita. Le persone si contano sulla dita di una mano, qualcuno è alle prese con le pulizie di fine stagione, si ripongono lettini, piccole imbarcazioni ed ombrelloni, sui loro volti la fatica di una intenso periodo appena concluso. Un signore ben vestito, passeggia con il suo cagnolino, assorto nei propri pensieri. Due ragazzi seduti in riva al mare, si stringono in un abbraccio ed ammirano il panorama. In una cornice naturale e magnifica che risplende di armonia, respiro a fondo questo istante, felice e grata all’universo per averti donato una giornata ancora così bella.

Mi raggiunge Cinzia, una ragazza davvero incredibile. Ideatrice del Brand Seangolare.

Sta lavorando alla collezione 2020 e mi porta qualche Preview. Sono sempre felice di indossare costumi, li adoro e il mare è uno stato d’animo per me, ma sua idea è quella di realizzare dei bikini unici, differenti da tutto quello che c’è sul mercato oggi “Be Unique! Be Different” è l’imperativo con cui realizza i suoi costumi, sulle misure del corpo di ogni cliente e in stile con il proprio modo di essere.

Produce delle creazioni totalmente personalizzate e sostenibili, usando Nylon rigenerato ECONYL derivante da reti da pesca e altri prodotti di scarto fatti di Nylon, giunti a fine vita. Non c’è nessuno spreco nella produzione perché tutti i pezzi sono realizzati “on demand” (ovvero vengo realizzati, solo dopo essere stati ordinati, viene creato solo il prototipo iniziale per fotografalo, mostrarlo e dare la possibilità di personalizzarlo).

Anche i piccoli ritagli dei costumi vengono recuperati per la creazione di accessori, come i cappellini invernali. 0 spreco, 100% sostenibilità e 100% Made in Italy!

Dal momento che odio, i prodotti standardizzati e le taglie 38, non posso che adorare profondamente la sua filosofia. Anche per le mute ha introdotto la possibilità di scegliere lo Yulex, la prima vera alternativa ecologica alle mute in neoprene, realizzate in gomma 100% Bio Green, per sostenere l’ambiente e tutelare il nostro pianeta.

Mi diverto ad indossare diversi bikini per testarne la qualità e il confort, sono perfetti e sono certa che la nuova collezione sostenibile Seangolare sarà un vero successo.

TESTO DI Valeria Ciretta www.cirettawanderlust.it
FOTO DI Marco Limiti
Location: Playa Pura Vida – Santa Marinella

Potrebbe interessarti anche

Commenti