Gollito Estredo vince la King Of Maceiò

Gollito Estredo è il secondo King Of Maceiò

22/11/2016
scritto da Fabio Calò

Gollito Estredo è il secondo King Of Maceiò. Il sette volte campione del mondo ha vinto davanti al nostro Giovanni Passani e al belga Yentel Caers. Un ospite d’eccezione, quindi, per questa seconda edizione della competizione di freestyle organizzata dal Kite Zen e dal Zen Windsurfing Club Sa Barra (Zen Group Brasil) giunta al terzo giorno di una lunga manifestazione. 

Gollito Estredo

Un evento iniziato il 12 e 13 novembre con la prima assoluta della gara di kite surf e conclusa nel giorno clou con la prova di freestyle che ha visto protagonisti, così come lo scorso anno, riders di livello internazionale insieme ai nostri italiani e ad alcuni giovani brasiliani in rampa di lancio.

La novità della stagione 2016, come detto, è stata l’inserimento nella manifestazione del Kitesurf durante i primi 2 giorni di gara, mentre al windsurf è stato dedicato in giorno principale dell’evento che ha visto come gran finale una mega festa in spiaggia. Durante la festa ospiti del Kite Zen sono stati i Chicabana, famosissimo gruppo musicale brasiliano. 

Ma veniamo alla gara di windsurf. 22 atleti si sono dati appuntamento per lo skipper’s meeting alle ore 11 sulla bellissima spiaggia del Cearà. Un ricco montepremi in palio: 3500 REAIS per i primi 3 in classifica: il primo ne ha portati a casa 2000, il secondo 1000, il terzo 500. Un Single Elimination e una Super Session finale. Questo il programma della giornata.

In acqua il livello è altissimo! Gli occhi sono tutti puntati sul 7 volte campione del mondo freestyle Gollito Estredo. Ma non solo, oltre al fuoriclasse di El Yaque presenti tanti riders che ormai da qualche fanno parte del circuito PWA come anche il top 3 del ranking, il belga Yentel Caers. 

Yentel ha scelto Praia do Maceiò come meta di allenamento invernale ed è sicuramente uno dei nomi del futuro del freestyle mondiale. In grande forma anche lo svizzero Loick Spicker e i local brasiliano Hugo de Souza, Jamilson, Jose’ Santos, Klinton e Icaro-Jeff. La gara è stata diretta dal mitico Gigi Le Carrò, sempre pronto e disponibile a contribuire alla crescita del nostro sport.

In acqua oltre un metro d’onda perfetto per saltare mure a destra, si aveva un bello spazio tra un onda e l’altra con acqua piatta per tutte le freestyle slide combo moves. A tenere alti i nostri colori ci hanno pensato Giovanni Passani, Riccardo Marca, Rossel Bertoldo e Gigi Madeddu che hanno venduto cara la pelle a suon di tricks e salti di ottimo rilievo.

Pronti via, botte da orbi già dai primi turni! Da brivido soprattutto le due semifinali tra Gollito Estredo e Jose Santos e tra Giovanni Passani e Yentel Caers con il nostro italiano capace di superare il fortissimo rider belga. In finale contro Gollito Giò ci da dentro a suon di Air Skopu, Spock Culo e Air Funnel ma il venezuelano risponde con Double Air Culo e Air Chachoo e si porta a casa il Single Elimination e la corono di Re di Maceiò al termine in una giornata di vento strepitosa.

La gara anche per la stagione 2016 ha testimoniato la validità di questo spot che sta ormai iniziando a diventare meta di passaggio per tanti rider europei e turisti che vogliono ammirare un Brasile ancora tutto da scoprire. Il vento di certo non manca, la 4.2 è stata la vela più usata durante la giornata.

Visti i tempi stretti si è svolta una bellissima super session al tramonto con 6 riders arrivati in finale. Anche questa è stata vinta da Gollito Estredo con una Double Air Culo che ha mostrato il campione in forma smagliante. 

Doverosi i ringraziamenti a Omar e Flavio, proprietari del Kite Zen e organizzatori dell’evento. Occhio di riguardo a chi ci ha dato una mano per la riuscita dell’evento:  oltre a Gigi Le Carro’ si ringrazia di cuore da parte di tutto il Windsurfing Club Sa Barra Max Settani x le bellissime lycre e l’aiuto in giuria, Max Grandi che ha fatto il giudice con il resto della truppa, Enrico Macho alle bandiere (che ha passato 6 ore sotto il sole brasiliano). Si ringrazia inoltre per il supporto Marcolino (istruttore di Kite) e Fabrizio Fozzi (ristoratore e amico di vecchia data) che hanno aiutato per una riuscita perfetta dell’evento. si ringrazia luca amadori della pousada windjeri per aver portato i suoi atleti a competere 

CLASSIFICA KING OF MACEIO’
1 Gollito Estredo
2 Giovanni Passani
3 Yentel Caers

CLASSIFICA SUPER SESSION
1 Gollito Estredo (Double Air Culo)
2. Josè Santos (Air Skopu)
2. Rossel Bertoldo (Backloop)
2. Loick Spicker (Air Kabi)
2. Yentel Caers (Double Forward) 
2. Jamilson De Souza (Pushloop) 
2. Icaro-Jeff (Stalled Forward)

FOTO DI Luis Octavio

Potrebbe interessarti anche

Commenti