Meindl e la comodità del Memory Foam System

Il sistema MFS è stato brevettato da Meindl per garantire escursioni prive di dolore: se i piedi stanno comodi, camminare sarà fantastico!

29/08/2019
scritto da Eva Toschi

Il sistema MFS è stato brevettato da Meindl per garantire escursioni prive di dolore: se i piedi stanno comodi, camminare sarà fantastico!

I piedi sono il centro dell’esperienza escursionistica e basta un piccolo dolore, o una vescica, a rendere una tragedia anche il più bel trekking. Meindl ha focalizzato la sua attenzione sulla creazione di vari sistemi tecnologici che rendano la calzata un momento di gioia, per iniziare alla grande i propri percorsi.

Il Memory Foam System è un brevetto che concentra la sua tecnologia nell’alternanza di diversi tipi di schiuma che circondano il piede e la caviglia, all’interno dello scarponcino. In questo modo si ottiene un effetto di calzata personalizzata sulla forma dei piedi che indossano i modelli Meindl MFS, una volta che il calore corporeo ha creato l’impronta sulle zone che contengono le schiume. Il principio con cui è stato sviluppato il sistema MFS si basa sulla doppia azione di calore e pressione esercitati dal corpo stesso di chi indossa gli scarponi. Infatti, la zona in PU espanso presente nella tomaia, così come quella che sostiene il plantare, per effetto della temperatura corporea e della pressione esercitata dal peso in fase di movimento, si adegua perfettamente alla forma del piede.

Per la collezione estiva 2019 Meindl ha introdotto nuovi modelli per ampliare la grande offerta dedicata a trekking e alpinismo con calzature sempre più specialistiche e perfette per determinati utilizzi in montagna. Nasce così Island MFS Alpine, versione rinnovata dell’Island Rock che esiste da oltre 20 anni, cui è stata aggiunta la suola rinforzata Meindl Multigriff® by Vibram, per coprire un utilizzo prettamente alpinistico (identificato da Meindl come fascia di utilizzo “C”), confermato dal nuovo aggancio per i ramponi. Come nella tradizione Meindl l’assemblaggio delle componenti è realizzato a mano: la suola, così come il profilo in gomma, viene incollata dagli artigiani tedeschi in Germania. La tomaia è in pelle Sil e Nubuk Oil foderata in Gore-Tex® e caratterizzata dal sistema di allacciamento Digafix®, che suddivide i lacci in due zone a compressione regolabile individualmente per una vestibilità personalizzata.

Il nuovo Bellavista è invece uno scarpone più morbido e leggero, con un’impronta di tipo all-round e quindi un’anima votata ad ogni tipologia di trekking. La tomaia in pelle nubuk è internamente rivestita in Gore-Tex® per diventare completamente impermeabile e quindi adatta a qualsiasi tipo di terreno, che sia asciutto oppure fangoso. La traspirazione è garantita grazie alla soletta Air Active Soft Print Drysole, che mantiene il piede asciutto anche nel corso di lunghe camminate, evitando spiacevoli effetti sulla pelle che possono compromettere il risultato di trekking divisi su più giorni. Anche per questo modello è stato inserito il Digafix®, in modo da avere due aree diverse di allacciatura e poter mantenere il collo del piede perfettamente aderente alla scarpa, mentre la caviglia può avere libertà di movimento con un’allacciatura più permissiva.

Potrebbe interessarti anche

Commenti