Naish 2019, tutte le novità

Novità tavole, vele e foil 2019 di Naish.

26/09/2018
scritto da Fabio Calò

La nostra presentazione delle nuove tavole e vele 2019 di Naish la avete già potuta leggere sul numero di 4Windsurf di agosto-settembre. Ora la trovate anche qui online.

LIFT
La Lift è una vela leggera ideata appositamente per il foil che si abbina perfettamente con il Naish Thrust WS foil per ottenere un rapido decollo ed un volo fluido. Disegnata con una tensione interna bassa per massimizzare la reattività in un range di vento basso, mantiene la potenza anche se sottoinvelato per alzarti velocemente con vento leggero, anche quando sarai di bolina sarà facile manovrare durante il volo.

Il suo profilo è stato ideato appositamente per il foil con una maggiore verticalità del rig ed un boma relativamente più lungo.

FORCE FOUR
La Force Four è una vela wave leggera di alto livello, da utilizzare sia in condizioni sideshore, onshore ed offshore. Crea un perfetto equilibrio tra potenza e reattività, permettendo un’immediata accelerazione ed un notevole controllo, con una distribuzione della forza tra le mani che diventa eccezionale tra le onde.
Costruita con i metodi più avanzati sul mercato, la Force FOUR è la vela wave nel range Naish più versatile ed anche ottima per i riders freestyle.

FORCE FIVE
La Force Five è una vela universale, wave e bump & jump, creata con gli stessi materiali di alta qualità della Force Four. Grazie alle sue cinque stecche, offre una crescente potenza, una rapida planata ed un maggiore controllo in sovrainvelatura. Questo permette una performance eccellente nelle più svariate condizioni di vento, anche in onshore, side-shore e bump & jump. La Force Five è ideale per i riders più pesanti che cercando maggiore potenza con l’aiuto della pressione della mano di bugna che permette al rider di avere facilmente più potenza.

MAD DOG
Testata in uno degli spot da onda più belli al mondo, la Mad Dog è l’unica tavola di serie che ha raggiunto il podio nel 2017 alla Aloha Classic. Sviluppata dal progetto precedente Hardline, questo nuovo approccio con uno shape da onda aggressivo, offre un’incredibile performance per i top rider come Bernd Roediger e Robby Naish ed anche per i livelli intermedi che cercano di migliorare le loro abilità sulle onde. Con la caratteristica di un ampio volume all’altezza della base dell’albero, la Mad Dog parte in planata rapidamente e mantiene la velocità, anche nel waveriding, garzie ad una V pronunciata a poppa. L’impostazione thruster delle pinne dà tutti i benefici di una marcia in più durante i turn senza sacrificare la velocità. Testata ad Hoopika e collaudata in molti spot del mondo, la Mad Dog è la tavola da wave per eccellenza sia per condizioni side-on sia per condizioni side-off.

STARSHIP
Da sempre la tavola preferita da tutti i windsurfers del mondo, la Starship del 2019 combina una soluzione perfetta per una performance freeride e “bump and jump” con un design facile sia per l’acqua piatta sia per le onde. Il suo rocker piatto e veloce consente una rapida planata – anche in condizioni al limite – mentre i sui bordi morbidi incidono il chop, permettendo anche ad alta velocità un facile e sciolto controllo della planata.
Perfetta anche per i windsurfers di livello intermedio che vogliono progredire attraverso varie manovre, la Starship ti farà strambare come un pro grazie al suo ampio volume sulla poppa. Lo shape concavo sulla prua, doppio concavo a V nel centro e sulla poppa, spinge la tavola in avanti. La poppa ridisegnata da Starship uno shape più compatto e minimizza la superficie per una velocità maggiore ed un raggio di curva più stretto.
Tutte le Starships sono fornite con le pinne MFC Freewave, che danno ai riders un livello maggiore in termini di performance e l’introduzione del 80 litri aggiunge una maggiore scelta a questo famoso parco tavole.

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti